Venerdì, 26 Febbraio 2021
Firenze

Iacopo Melio eletto in Toscana con migliaia di preferenze

Il giovane attivista era candidato come capolista del Pd a Firenze. Nel 2019 è stato nominato Cavaliere al Merito dell'Ordine della Repubblica da Mattarella

Boom di preferenze per Iacopo Melio, neoeletto consigliere regionale in Toscana. Il 28enne attivista e fondatore della onlus "Volevo prendere il treno" aveva accettato la candidatura come capolista nel collegio Firenze 1 nelle liste del Partito democratico. Melio, costretto su una sedia a rotelle, ha affrontato la campagna elettorale interamente da casa affidandosi soltanto a internet: inclusione e accessibilità, lavoro e parità, sanità e trasporti, ambiente e sviluppo i temi principali. 

"In tanti, da tutta Italia, mi avete chiesto in questi anni di rappresentare un 'cambiamento': per il bene del mio territorio, per le persone che lo vivono e per la Politica tutta, dando un segnale che scuotesse i cuori e le teste di chi aspetta di ritrovare l’entusiasmo perduto. Quel segnale è arrivato stanotte, con una gentilezza prepotente, facendosi spazio a testa alta. È arrivato con una forma di amore incondizionato, il vostro, che nemmeno pensavo potesse esistere così", ha scritto Iacopo Melio su Facebook, ringraziando gli 11.233 elettori che hanno votato per lui, facendogli superare addirittura l'attuale vicesindaca Cristina Giachi (10.958 preferenze) e l'assessore alla sicurezza Andrea Vannucci (8.011).

"Come per ogni risultato sopra le aspettative, non sarebbe stato possibile un simile traguardo senza centinaia di braccia e di gambe pronte a sorreggermi: a nessuno di loro darò un nome, perché sicuramente dimenticherei qualcuno, ma i volontari che mi hanno accompagnato in questa campagna elettorale unica in Italia, totalmente online, rappresentano l’insegnamento più bello di questa vittoria. Perché da soli non si va da nessuna parte, chi fa buona politica lo sa bene, e perché insieme si può sognare più forte".

Elezioni regionali: Giani prende il largo, la Toscana resta rossa

Chi è Iacopo Melio

Giornalista, blogger, scrittore, attivista, Iacopo Melio è nato con una rara malattia genetica, la sindrome di Escobar. Dai social lanciò l'hashtag #vorreiprendereiltreno, per chiedere treni e stazioni a misura di disabili, con una serie di post ironici e divertenti. Nel 2015 ha fondato la onlus "Vorrei prendere il treno", impegnata in progetti sociali in tutta Italia per persone con disabilità e le loro famiglie. Nel 2018 ha pubblicato il libro "Faccio salti altissimi" per Mondadori. Molto attivo sui social, collabora con diverse testate giornalistiche.

Nel 2019 è stato nominato Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana e premiato dal presidente Sergio Mattarella per il suo "appassionato contributo alla causa dell'abbattimento delle barriere architettoniche e degli stereotipi culturali".  

iacopo meglio mattarella ansa-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iacopo Melio eletto in Toscana con migliaia di preferenze

Today è in caricamento