Martedì, 16 Luglio 2024
Dopo l'elezioni in Europa

Ilaria Salis tornerà oggi in Italia

L'attivista farà rientro nel nostro Paese dopo la revoca dei domiciliari concessa da Budapest

Ilaria Salis dovrebbe rientrare in Italia già oggi, sabato 15 giugno, dopo la liberazione concessa dall’Ungheria che venerdì ha tolto il braccialetto elettronico all'attivista italiana, sotto processo a Budapest con l'accusa di aver aggredito due militanti neonazisti, neo eletta all'europarlamento. Salis, arrestata a Budapest nel febbraio 2023, festeggerà in Italia lunedì il suo 40esimo compleanno. Già da qualche settimana Salis era ai domiciliari col braccialetto elettronico dopo aver passato 15 mesi in carcere. Dopo la sua elezione con Alleanza Verdi-Sinistra l'attivista può godere dei privilegi degli europarlamentari a iniziare dall'immunità.

Il giudice ungherese potrebbe comunque chiedere al Parlamento europeo di avviare la procedura di revoca dell'immunità. Se la maggioranza del Parlamento europeo voterà per la revoca, il procedimento penale potrà continuare durante il mandato dell'eurodeputata. In caso contrario il processo nei confronti di Salis potrebbe proseguire al termine del mandato. Il caso dunque non è ancora chiuso. Va inoltre sottolineato che la norma sull'immunità non può essere invocata in caso di flagranza di reato. Bisognerà quindi stabilire se il video che l'accusa ungherese invoca come prova della colpevolezza di Salis possa rappresentare flagranza. In questo caso dovrebbe esprimersi una commissione parlamentare Ue.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ilaria Salis tornerà oggi in Italia
Today è in caricamento