rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Economia

L'Imu in tre rate: la prima il 16 giugno

Le altre due da pagare entro il 16 settembre e il 16 dicembre. E' quanto previsto da uno degli emendamenti al Dl fisco depositati alla Camera

L'Imu sulla prima casa si verserà in tre rate a giugno, settembre e dicembre. E' quanto prevede uno degli emendamenti al Dl fisco depositati alla Camera dal relatore Gianfranco Conte.



"Per l'anno 2012 - si legge - l'imposta dovuta per l'abitazione principale e per le relative pertinenze è versata in tre rate di cui la prima e la seconda in misura ciascuna pari a un terzo dell'imposta calcolata applicando l'aliquota base e la detrazione previste dal presente articolo, da corrispondere rispettivamente entro il 16 giugno e il 16 settembre; la terza rata è versata entro il 16 dicembre, a saldo dell'imposta complessivamente dovuta per l'intero anno con conguaglio sulle precedenti rate".

Cos'è l'Imu - L'Imposta Municipale Unica (Imu) è stata introdotta con la riforma del federalismo fiscale dal Governo Monti in sostituzione dell'Irpef sui redditi fondiari delle seconde case e dell'Ici, introdotta nel 1992 e abolita nel 2008 per le prime case, reintroducendo di fatto l'imposta comunale sulle prime case.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Imu in tre rate: la prima il 16 giugno

Today è in caricamento