Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica

Boldrini contro Grillo: "C'è un tentativo eversivo in corso"

La presidente della Camera Laura Boldrini: "Siamo di fronte a una vera emergenza democratica. Lo dico senza mezzi termini". La deputata M5S Loredana Lupo cerca di fare chiarezza: "Gli attacchi personali sono sempre da evitare ma la richiesta di dimissioni è sacrosanta"

Decide di parlare, di non restare più a guardare. "Quello che succede mi addolora moltissimo, sto svolgendo un servizio pagando un alto prezzo personale. Ne ho abbastanza delle insolenze ma questo mi carica ancora di più. C'è ancora più bisogno di tenere il punto, di fare fronte democratico. Non mi fermeranno, non cederò di un millimetro. Io vado avanti, tenendo fede all'impegno che mi sono presa di rafforzare e rendere più trasparenti le istituzioni". Lo afferma la presidente della Camera Laura Boldrini, intervistata da Repubblica.

Secondo la Boldrini cè un "tentativo eversivo in corso".

"Siamo di fronte a una vera emergenza democratica. Lo dico senza mezzi termini: è evidente la natura eversiva di quello che sta succedendo. Il Movimento Cinque Stelle attacca le istituzioni, il presidente della Repubblica, il capo del governo, e attacca me. Vorrei che fosse chiaro a tutti il tentativo eversivo in corso. C'è chi parla di inesperienza, di reazioni violente dovute alla frustrazione di non incidere ma questa è un'altra cosa. Loro non sono in grado di usare gli strumenti democratici garantiti all'opposizione. Hanno dimostrato l'incapacità di accettare il metodo democratico. Il Parlamento - sottolinea - non è lo sfogatoio della rabbia ma un luogo di confronto, di scambio dove si vota e si decide".

"Io, terza carica dello Stato, cui viene riservata, in quanto donna, una aggiuntiva e terrificante aggressione sessista. Lo ripeto: è in corso un attacco alla democrazia che riguarda anche la libertà di stampa", prosegue Laura Boldrini.

Chiaro nelle parole della terza carica dello Stato il riferimento ai giornalisti "messi alla gogna sul blog di Grillo, al capogruppo Pd Roberto Speranza che si vede ostacolato l'accesso in sala stampa a Montecitorio. I cittadini l'hanno capito. Questo non è dissenso: questi sono atti violenti e intimidatori".

E a proposito degli insulti ricevuti nei commenti pubblicati sul blog di Beppe Grillo dice: "Le ho lette le cose che hanno scritto sul blog di Grillo. È semplicemente orribile. Ed è meschino, patetico, che mi si venga a dire che i messaggi sono arrivati di notte e non li hanno potuti controllare. Questa roba girava da un giorno e mezzo e ogni giorno su quel blog ci sono commenti di questo tenore fomentati da Grillo e mai nessuno li rimuove".

Tutto inizia con un post di Beppe Grillo su Facebook. Il leader M5S scrive "Cosa succederebbe se ti trovassi la Boldrini in macchina?" ed allega un video di un ragazzo che finge di esser in auto con la Boldrini a cui rinfaccia la gestione dell'Aula. Il post viene commentato con insulti violenti e sessisti da centinaia di cittadini.

Ieri la presidente della Camera Laura Boldrini aveva difeso, nel video settimanale postato sul suo sito internet, il suo comportamento nella conduzione dei lavori dell'aula. Sull'applicazione della cosiddetta ghigliottina al dibattito sul decreto Imu-Bankitalia, ha precisato, "sento di aver fatto sinceramente la cosa giusta". Poi secondo alcuni "avrei dovuto separare la parte dell'imu da quella riguardante la Banca d'Italia. Già, peccato che ciò non è nelle facoltà del presidente della Camera. Io mi sono assunta le responsabilità che mi competono come presidente, ma mi sono assunta responabilità anche non mie".

LUPO (CINQUE STELLE) - La deputata M5S Loredana Lupo cerca di fare chiarezza: "Gli attacchi personali sono sempre da evitare. Non servono a niente. Però non si può distogliere l'attenzione dalla questione politica: la richiesta di dimissioni della Boldrini è sacrosanta. Dovrebbe essere imparziale e non lo è, non rispetta le regole e sta lì per difendere l'esecutivo".

PINNA (CINQUE STELLE) - La deputata del M5S Paola Pinna esprime "massima solidarietà" a Laura Boldrini e spiega di non condividere la richiesta di dimissioni: "È inadeguata come tutti noi del Movimento 5 Stelle. È alla prima legislatura come tanti, a volte non riesce a tenere l'Aula, è vero, ma qui si sta perdendo il senso dell'umanità. Lì c'è una persona, e quando le persone diventano simboli è molto pericoloso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boldrini contro Grillo: "C'è un tentativo eversivo in corso"
Today è in caricamento