Mercoledì, 2 Dicembre 2020
Politica

L'Italia riconosce la Palestina, anzi no

La Camera ha approvato la mozione sul riconoscimento dello stato della Palestina del Partito democratico, sottoscritta anche da Psi, Pli e Pi-Cd. Poi è stata approvata anche quella presentata da Ncd, Udc e Sc. Una gran confusione in aula

La Camera ha approvato la mozione sul riconoscimento dello stato della Palestina del Partito democratico, sottoscritta anche da Psi, Pli e Pi-Cd: favorevoli 300, 45 contrari, 59 le astensioni. Poi però è stata approvata anche la mozione sul riconoscimento della Palestina presentata da Ncd, Udc, Sc. I voti favorevoli sono stati 237, i contrari 84, 64 le astensioni. 

Insomma sono state approvate entrambe le mozioni, il che genera solo confusione: i due testi, sostanzialmente, dicono cose diverse. Quello del Pd "impegna il governo a 'promuovere' il riconoscimento della Palestina di pari passo con lo sviluppo dei colloqui di pace",  mentre il testo dei centristi subordina l'impegno per il riconoscimento dello Stato palestinese al raggiungimento di un'intesa politica tra i palestinesi e alla ripartenza del processo di pace. 

Quindi: prima la pace o il riconoscimento della Palestina? Non si capisce. Quello che è chiaro è che tutti stanno festeggiando. Da una parte il Pd, con Roberto Speranza twitta il suo entusiasmo


Dall'altra c'è l'ambasciata israeliana in Italia che diffonde un comunicato con scritto: "Accogliamo positivamente la scelta del Parlamento italiano di non riconoscere lo Stato palestinese e di aver preferito sostenere il negoziato diretto fra Israele e i palestinesi, sulla base del principio dei due Stati, come giusta via per conseguire la pace".

Cerca di tornare alla tranquillità il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, che ha fatto sapere di sostenere entrambe le mozioni: "Il governo valuta favorevolmente l'impulso parlamentare a promuovere il riconoscimento di uno Stato palestinese e a fare tutti gli sforzi per rilanciare e riprendere il negoziato tra le parti". Un parere "favorevole" che si estende a entrambe le mozioni (Pd e Ap-Ncd). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Italia riconosce la Palestina, anzi no

Today è in caricamento