rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica Italia

Via dal calendario la legge sullo Ius soli: "Pd non ha la maggioranza"

Stralciata dal calendario dei lavori di Settembre del Senato la proposta di legge che modifica le norme sulla cittadinanza estendendola ai figli dei migranti nati in Italia

La legge sullo Ius soli sparisce dal calendario di settembre dei lavori d'aula del Senato. Il provvedimento non sarà esaminato dall'Assemblea di Palazzo Madama almeno per tutto il mese. La conferenza dei capigruppo ha preso atto dell'impasse nel trovare i voti per l'apporvazione della mozione di maggioranza e ha tolto dal calendario il provvedimento che era già approvato dalla Camera.

Come ha ammesso lo stesso presidente dei senatori Pd Luigi Zanda: "per ora non c'è una maggioranza e quindi non ci sono i voti necessari per l'approvazione della legge".

"Approvare lo Ius soli rimane l'obiettivo prioritario ed essenziale ma come ho detto in capigruppo serve una maggioranza e in questo momento non c'è perché anche i gruppi che lo hanno votato alla Camera non mostrano di volerlo votare al Senato" spiega il capogruppo Pd al Senato Zanda - Confido che un lavoro politico che si può fare nelle prossime settimane, possa portarci alla soluzione positiva del problema. Noi lo vogliamo approvare e per approvarlo sono necessari i voti".

La Lega esulta: "Ma sempre pronti alle barricate"

Esulta Gian Marco Centinaio, capogruppo della Lega Nord al Senato. "Vittoria della Lega: abbiamo affossato la legge sulla cittadinanza. Il Pd ha rinunciato allo Ius Soli, Zanda in capigruppo ha ammesso che al Senato non hanno i numeri per approvarla. Pericolo scampato, ma restiamo vigili e pronti alle barricate perche' questo Paese ha bisogno di tutto tranne che di regalare la cittadinanza agli immigrati".

Roberto Speranza: "Resa culturale inaccettabile"

"Nuovo rinvio su Ius Soli. Si nega la cittadinanza a 800.000 ragazzi italiani. E' una resa culturale inaccettabile e un cedimento alla destra". Lo scrive su twitter Roberto Speranza di Mdp. 

A Sinistra del Pd nasce un movimento unitario guidato da Giuliano Pisapia

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via dal calendario la legge sullo Ius soli: "Pd non ha la maggioranza"

Today è in caricamento