rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021

Attacco a Londra, Boldrini chiede un minuto di silenzio ma l'Aula risponde: "No!"

Dopo la brutta immagine dell'Aula della Camera deserta alla prima discussione sulla proposta di legge sul biotestamento, la politica italiana è riuscita a dare di sé un'altra immagine poco onorevole. 

Poco prima del voto finale alla Camera sul decreto terremoto, la presidente Laura Boldrini ha invitato i deputati a interrompere per pochi minuti l'esame del provvedimento per un minuto di silenzio per commemorare le vittime dell'attacco a Westminster. La reazione non è certo quella che ci si sarebbe aspettati: dagli scranni dell'emiciclo infatti si leva un coro di "No".

Immediata l'indignazione di Boldrini, che ha richiamato all'ordine i parlamentari: "Stiamo parlando della commemorazione delle vittime dell'attentato di Londra e io pretendo rispetto".

Video popolari

Attacco a Londra, Boldrini chiede un minuto di silenzio ma l'Aula risponde: "No!"

Today è in caricamento