rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Politica

Laurea fantasma del ministro Fedeli: dal sito spariscono la dicitura e il curriculum

La "rossa che sbianchetta", scrive Dagospia. Dopo le polemiche sul caso del falso titolo di studio, la neoministra ha cancellato la parola "laurea" dalla sua biografia online

E' bufera su Valeria Fedeli, la nuova ministra dell’Istruzione, Università e Ricerca del governo Gentiloni finita sotto accusa perché avrebbe mentito sul suo titolo di studio. A rivelarlo è stato Dagospia, ieri pomeriggio, pubblicando questa lettera anonima.

Il corso di laurea in Scienze sociali, titolo rivendicato dall’ex sindacalista sul suo sito Internet, è stato istituito solo pochi anni fa. "E' partito in via sperimentatale a Trieste e Roma solo nel 1998 e poi dal 2000 nel resto d’Italia quando l’attuale ministra era già segretaria del sindacato dei tessili", si legge nella lettera. Valeria Fedeli, 67 anni, ha conseguito un semplice “diploma” nella Scuola per Assistenti sociali Unsas di Milano. Era il 1971 e non esistevano né le lauree triennali né, appunto, quelle di Scienze sociali.

fedeli sbianchetta-2

E mentre qualcuno del suo entourage prova a sminuire quanto accaduto - "Il titolo di studio è un diploma di laurea, si chiamava così negli anni Settanta. Non si tratta di una laurea e non ha nulla a che vedere con le lauree brevi di oggi" - la neoministra dell'Istruzione non parla "ma cancella la parola laurea dalla sua biografia online", scrive ancora Dagospia.

Al suo posto ora c'è la scritta "diploma per assistenti sociali". Dal sito del ministro dell'Istruzione è sparito anche il curriculum in formato Pdf in cui c’era scritto "Laureata in Servizi Sociali (attuale laurea in Scienze Sociali)". La versione originale, però - come segnala La Stampa - è ancora recuperabile qui.

fedeli sito2-2


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laurea fantasma del ministro Fedeli: dal sito spariscono la dicitura e il curriculum

Today è in caricamento