rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Politica

Legge di stabilità, è la settimana decisiva. Pdl all'attacco, il governo traballa

Nel bel mezzo del caos politico relativo al caso Cancellieri, il governo si trova a dover superare uno degli snodi più complessi. Nel Pdl in tanti spingono per la fine delle larghe intese

Nel bel mezzo del caos politico relativo al caso Cancellieri, il governo si trova a dover superare uno degli snodi più complessi.

LEGGE DI STABILITA' - La prossima settimana si entrerà nel vivo sulla legge di stabilità. Mercoledì il premier Enrico Letta incontrerà il gruppo del Pd e ha dato la propria disponibilità a partecipare alle assemblee degli altri due gruppi della maggioranza, Pdl e Sc. Mentre in Senato si comincerà a fare definitivamente il punto sui cavalli di battaglia da 'armare' in vista della scadenza del termine per gli emendamenti in commissione Bilancio prevista per giovedì mattina.

I partiti stanno già dicendo la loro, dalle detrazioni sulle tasse sulla prima casa ad un intervento più incisivo sul taglio del cuneo fiscale. Le fibrillazioni politiche si fanno sentire e le dichiarazioni oggi di esponenti del Pdl sono state nettamente negative sul testo varato dal governo: una "manovra tassa e spendi - hanno sostenuto - che è da riscrivere".

NON CI SONO NUOVE RISORSE - I margini per trovare risorse aggiuntive restano stretti. "Non è facile nella situazione economica in cui ci troviamo individuare nuove risorse", ha sottolineato il relatore in commissione Bilancio Giorgio Santini (Pd). Santini ha tuttavia ribadito che modifiche sono "necessarie" e che la proposta di tassare l`attività di raccolta pubblicitaria e di commercio elettronico delle multinazionali del web, "è sicuramente appropriata", potrebbe consentire di individuare risorse ad esempio per alzare la dote per la riduzione del cuneo fiscale.

Senza nuove risorse, secondo Santini, il taglio del cuneo dovrà essere concepito restringendo la platea dei beneficiari così che i redditi più bassi possano godere di un contributo più corposo.

TASI - Quanto alla casa, ha proseguito Santini, la strada di prevedere detrazioni per la Tasi "è obbligata, anzi parlerei di detrazioni-esenzioni. Diversamente - ha affermato - diventerebbe una imposta regressiva invece di essere progressiva. C'era una platea di proprietari che, tra detrazioni e carichi familiari, non pagavano, e ora è improponibile che questi siano obbligati a pagarla". Da affrontare anche il nuovo capitolo che riguarda gli inquilini che saranno chiamati a contribuire alla nuova imposta sui servizi per la casa, in misura tra il 10 e il 30%, "si potrebbe pensare di fissare l'asticella a non più del 10%", precisando che questa riflessione è stata avanzata per il momento solo all'interno del Pd.

"Da giovedì si entrerà in una discussione vera che sarà fatta anche con il governo nelle modalità proprie in commissione Bilancio. Si capiranno le priorità e necessariamente ci sarà una sintesi", ha spiegato Santini.

FIBRILLAZIONI NEL PDL - "Il governo, insieme alla Commissione Bilancio del Senato, è impegnato a migliorare il Ddl Stabilità. I loquaci esponenti del Pdl dovrebbero evitare polemiche strumentali". Lo afferma il viceministro all'Economia Stefano Fassina. Il Disegno di Legge di Stabilità in discussione al Senato determina per il 2014 per famiglie e imprese non finanziarie una riduzione di imposte di 1,661 miliardi di euro". Lo afferma il viceministro all'Economia Stefano Fassina, commentando i dati della Cgia di Mestre.

A sentire le parole di alcuni esponenti Pdl, il governo è davvero a rischio. "Solo, solo, solo tasse. Io rispondo: basta, basta, basta!". Giancarlo Galan si schiera con quanti, nel partito di Berlusconi, vorrebbero chiudere con il Governo dopo la prova data sulla legge di stabilità. Sulla stessa lunghezza d'onda Anna Maria Bernini, senatrice del Pdl. "Il governo cambi radicalmente rotta e sia quel governo di cambiamento a cui abbiamo dato la fiducia in Parlamento. Se così non fosse, continuare a sostenerlo sarebbe da parte del Pdl-Forza Italia un esercizio di masochismo verso noi stessi, e al tempo stesso di sadismo nei confronti di tutti gli italiani".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legge di stabilità, è la settimana decisiva. Pdl all'attacco, il governo traballa

Today è in caricamento