rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Notizie curiose / Roma

Il consigliere "pianista" che vota per tutti: maggioranza e opposizione

Si chiama Luca Gramazio. E' figlio dello storico senatore di An Domenico. E' consigliere comunale Pdl a Roma nella maggioranza di Gianni Alemanno. E lo scorso 14 marzo ha votato per tutti.

ROMA. Il 'pianista' dell'assemblea capitolina. Così da oggi sarà ricordato Luca Gramazio, capogruppo Pdl. Su youtube c'è un video che lo riprende mentre va in giro fra i banchi dell'aula Giulio Cesare, durante la riunione del 14 marzo. Nella sua passeggiata in aula sembrerebbe proprio che Gramazio usi il badge dei colleghi assenti per votare al loro posto.

LA DENUNCIA - La votazione del 14 marzo, che doveva deliberare dei provvedimenti tecnici, effettivamente era stata annullata. A scatenare le polemiche era stato il 'collega' di partito di Gramazio, Fernando Aiuti. Il pidiellino, rientrato in aula dopo essersi momentaneamente allontanato, aveva preso la parola per denunciare: "Qualcuno durante la mia assenza ha usato il mio badge per votare".

GUARDA IL VIDEO

VOTAZIONE ANNULLATA - A quel punto, si era reso necessario l'intervento del Presidente del Consiglio Pomarici che aveva chiarito: "A seguito delle dichiarazioni dell'onorevole Aiuti, riscontrate anche dal sistema elettronico, la Presidenza ha ritenuto opportuno annullare le tre votazioni effettuate". Insomma, il sistema elettronico di voto era venuto in soccorso della denuncia di Aiuti, avendo registrato il suo voto nonostante lui non fosse in aula.

Continua a leggere su Roma Today

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consigliere "pianista" che vota per tutti: maggioranza e opposizione

Today è in caricamento