Martedì, 24 Novembre 2020
Politica

Caso Lusi, nuovo sequestro patrimoniale

Cinque appartamenti in provincia de L'Aquila, una villa alle porte di Roma e due milioni di euro. Questo il patrimonio sequestrato dalla Guardia di finanza all'ex tesoriere Margherita ed ex senatore Pd

Nuovo sequestro ai danni di Luigi Lusi, ex senatore del Partito democratico accusato di aver sottratto oltre 13 milioni di euro dal bilancio della Margherita, di cui era tesoriere. 

La polizia tributaria di Roma ha sequestrato cinque appartamenti a Capistrello, in provincia de L'Aquila, e una villa ad Ariccia (Roma) in usufrutto al nipote, oltre a due milioni di euro depositati su conti correnti Allianz Bank. Il sequestro è stato disposto con provvedimento d'urgenza dal procuratore aggiunto Alberto Caperna e dal pm Stefano Pesci che avevano già sequestrato all'ex senatore le quote delle società Paradiso Immobiliare e TTT, titolari di una villa a Genzano (Roma) del valore di 3 milioni di euro e di un appartamento del valore di 1,9 milioni di euro al centro di Roma, in via Monserrato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Lusi, nuovo sequestro patrimoniale

Today è in caricamento