Venerdì, 24 Settembre 2021
Caso Lusi

Lusi: "Rutelli sapeva, soldi anche a Renzi"

L'ex tesoriere della Margherita si difende davanti alla Giunta del Senato che deve decidere sulla richiesta d'arresto a suo carico: "Ero il bancomat dei dirigenti del partito". E torna sulla spartizione del 'bottino': "60% ai popolari, 40% ai rutelliani"

Chiamato a difendersi davanti alla Giunta del Senato che dovrà decidere sulla richiesta del suo arresto da parte della magistratura, Luigi Lusi, ex tesoriere della Margherita, attacca. E presenta i conti.

"Soldi a Matteo Renzi" - Tra questi, spiccano 70mila euro "dati a Matteo Renzi suddivisi in tre fatture". Soldi dati dopo "una sua richiesta di 120mila euro" sulla quale intervenne direttamente Francesco Rutelli "che fermò l'ultimo pagamento".

"5mila euro a Bianco, somme ingenti a Rutelli" - Quindi 3mila euro al mese, "poi diventati 5.500" a favore di Enzo Bianco, ex ministro dell'Interno nel governo D'Alema II. E ancora: "Somme ingenti" versate a favore del suo 'capo', Francesco Rutelli, di cui era fidato consigliere dai tempi del Campidoglio. "Soldi versati a ridosso delle competizioni elettorali". In poche parole "ero il bancomat del partito e il garante di una spartizione fra popolari e rutelliani: 60/40". E' così che nell'autodifesa al cospetto dei suoi colleghi senatori, Luigi Lusi - da esperto avvocato quale è - sceglie di attaccare e di tirare dentro i suoi ex compagni di partito. 

La replica di Renzi - Immediata, e affidata a facebook e twitter, arriva la risposta del sindaco di Firenze, Matteo Renzi che ha sfidato Lusi a rendere pubbliche le fatture delle spese:  "Leggo sui siti solo adesso che 'Lusi due la vendetta' torna alla carica e riprova a coinvolgermi nella vicenda dello scandalo ex Margherita. Dice di avermi dato dei soldi. Due mesi fa erano 140mila euro. Oggi siamo scesi a 70mila. Sarà la crisi. Torno a chiedere - ha affermato Renzi - ciò che dico dall'inizio di questa vicenda. Lusi e la Margherita pubblichino sul sito tutte le fatture e tutto ciò che è stato finanziato. Tutto. A quel punto non c'è trucco, non c'è inganno. E vediamo chi dice bugie". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lusi: "Rutelli sapeva, soldi anche a Renzi"

Today è in caricamento