Sabato, 23 Ottobre 2021
Politica Italia

Di Maio: "Il Movimento 5 stelle vuole reintrodurre l'articolo 18"

Abolire il Jobs act e ripristinare le tutele per i lavoratori esposti ad ingiusti licenziamenti. Questo il programma "lavoro" esposto dal candidato premier del Movimento 5 stelle

M5s punta a reintrodurre le garanzie dei lavoratori dell'art.18 dello Statuto per le aziende con più di 15 dipendenti. Lo ha detto, parlando nel cremonese ai microfoni di Rainews 24, il candidato premier pentastellato Luigi Di Maio.

"Il jobs Act lo vogliamo abolire - ha affermato Di Maio - L'articolo 18 crediamo non serva nelle imprese sotto i 15 dipendenti perché quelle sono a conduzione familiare. Per il resto, invece, vogliamo ripristinarlo".

"Io ho incontrato e andrò a incontrare a Londra, Parigi, Berlino gli investitori stranieri perché voglio portarli a fare investimenti in Italia e raccontare chi siamo: vincere la demonizzazione nei nostri confronti. Anche loro saranno nostri interlocutori quando andremo al Governo. Governeremo assolutalmente senza pregiudizi verso nessuno".

Di Maio ha anche sottolineato che saranno lui e gli M5s a governare dopo le elezioni perchè "noi saremo il primo partito mentre chi vuole l'inciucio non raggiungerà il 51% ".

"Chiederemo l'incarico e daremo al Paese un governo con responsabilità e senza scambio di poltrone, assicurando stabilità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Maio: "Il Movimento 5 stelle vuole reintrodurre l'articolo 18"

Today è in caricamento