rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Manifestazione Lega

"Secessionisti fuori o li liberiamo noi"

Il segretario della Lega Matteo Salvini con migliaia di persone in piazza a Verona per la manifestazione di protesta a sostegno dei secessionisti veneti arrestati negli scorsi giorni: "E' libertà di pensiero"

Siamo qua pacificamente, ma non siamo dei fessi: o tornano a casa subito e qualcuno chiede scusa o andiamo a tirarli fuori noi. Magari occupando le prefetture

Lo ha detto Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, alla manifestazione di solidarietà per gli indipendentisti veneti arrestati nei giorni scorsi. In piazza dei Signori, a Verona, ieri si è riunito qualche migliaio di persone sotto la bandiera con il leone di San Marco. Molti i militanti che hanno preso a spunto il "tanko", la ruspa che gli indipendentisti avevano blindato, protestando con carriole travestite da carro armato o con modellini, al grido di "Arrestateci tutti".

Salvini ha parlato di una manifestazione con vocazione pacifista, ma non ha certo risparmiato bordate allo Stato italiano: "Le galere sono fatte per i delinquenti e per i mafiosi, non per i padri e le madri di famiglia. Gli investigatori non hanno trovato nemmeno una fionda e sfido chiunque a chiamare carro armato quella ruspa spara supposte". Invocando la libertà per gli arrestati, Salvini ha detto di essere in piazza "per difendere la libertà di pensiero e di parola" e ha dato appuntamento al "popolo padano" per il 25 aprile - giorno della festa di San Marco - per una "festa di liberazione".

salvini fb-2

Anche il sindaco di Verona Flavio Tosi è intervenuto sul palco. "Persone arrestate per aver difeso la libertà di pensiero - ha gridato il primo cittadino arringando la folla - mentre i veri delinquenti sono per strada". E per chiedere la liberazione dei secessionisti arrestati, Umberto Bossi se l'è presa con "la canaglia romana che non riuscirà a fermare il diritto alla libertà dei popoli".

salvini fb2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Secessionisti fuori o li liberiamo noi"

Today è in caricamento