Giovedì, 5 Agosto 2021
Politica Livorno

Livorno, Giorgia Meloni colpita da bottigliette di plastica lanciate da antagonisti

La leader di Fratelli d'Italia è stata accerchiata da un gruppo di manifestanti dei centri sociali mentre si trovava a Livorno per un incontro con residenti e commercianti

Giorgia Meloni è stata duramente contestata a Livorno, dove la leader di Fratelli d'Italia è stata oggetti di sputi, insulti e lanci di bottigliette da parte di alcuni esponenti dei centri sociali, come scrive Il Corriere della Sera

Meloni era a Livorno per un incontro con residenti e commercianti nel quartiere popolare di Sant'Andrea. 

Marcia anti fascista, 23 organizzazioni in piazza il 24 febbraio a Roma 

I manifestanti esponevano cartelli con scritto: "Livorno i fascisti non li vuole. Meloni vattene", come scrive l'edizione fiorentina di Repubblica.

La leader di Fdi ha ripreso con il telefonino i contestatori che l'accerchiavano, rispondendo: "Ecco la democrazia di cui tanto parlano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno, Giorgia Meloni colpita da bottigliette di plastica lanciate da antagonisti

Today è in caricamento