Venerdì, 7 Maggio 2021

Emanuela Mauro Gentiloni, ritratto della nuova first lady

Schiva e riservata, la consorte del 64esimo presidente del Consiglio Paolo Gentiloni è un architetto che si è sempre tenuta lontana da ogni possibile mondanità anche quando il marito è stato il leader della Farnesina

Emanuela Mauro Gentiloni con Matteo Renzi (Ansa)

Dalle poche foto che circolano in rete, è facile presumere che Emanuela Mauro, moglie del 64esimo presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, sia una donna riservata, lontana anni luce da una mondanità che ora, volente o nolente, le chiederà di rivolgere il sorriso a favore di fotografi.

A pochi giorni dall'immagine di una costernata Angese Landini Renzi che lascia la scena voltando alle telecamere le spalle ammantate di morbida lana (o era cachemire?), avanza discreta l'espressione serena della nuova first lady che - scrive il Corriere.it - "gira per Roma in motorino, ama fare i tour gastronomici nei ristoranti e poi smaltisce le calorie di troppo con le lunghe passeggiate in montagna".

Emanuela, detta Manù, di professione fa l'architetto di interni e, benché vanti natali nobili come il marito, si è sempre tenuta lontana da ogni possibile mondanità anche quando il marito è stato il leader della Farnesina.

I due si sono sposati nel 1988 e non hanno figli. Uniti dalla passione per le vacanze in montagna, sono divisi dallla refrattarieta? ai ciclomotori di lui a fronte di una disinvoltura sulle due ruote di lei, fa sapere Il Tempo. 

C'è chi assicura che se di Agnese Renzi si e? sentito parlare poco, della signora Gentiloni, probabilmente, si sentira? parlare ancora meno, sempre che le sue scelte in fatto di look restino confinate nel limite 'consentito' di un marchio nazionalpopolare. Perché poi è un attimo e apriti cielo! Agnese docet. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emanuela Mauro Gentiloni, ritratto della nuova first lady

Today è in caricamento