È morta la presidente della Calabria Jole Santelli

Aveva 51 anni ed era presidente della Regione Calabria dal 15 febbraio 2020. La governatrice, da tempo, lottava contro il cancro: è deceduta nella sua abitazione di Cosenza

È morta la presidente della Calabria Jole Santelli. La governatrice, da tempo, lottava contro il cancro e le sue condizioni si erano aggravate nelle ultime ore. La governatrice è deceduta questa notte nella sua abitazione di Cosenza. La tragica notizia scuote la politica italiana: tantissimi i messaggi di cordoglio.

Secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Askanews, la presidente della Calabria è stata trovata senza vita nel suo letto questa mattina. Al momento le informazioni ufficiali parlano esclusivamente di "arresto cardiaco".

È morta Jole Santelli, aveva 51 anni

Jole Santelli aveva 51 anni ed era presidente della Regione Calabria dal 15 febbraio 2020. Deputata dal 2001 al 2020, è stata sottosegretaria di Stato al Ministero della giustizia dal 2001 al 2006 e poi sottosegretaria al Ministero del lavoro e delle politiche sociali da maggio a dicembre 2013 nel Governo Letta. Erav stata eletta presidente della Calabria alle elezioni del 26 gennaio scorso alla guida di una coalizione di centrodestra. 

Cosa succede alla Regione Calabria dopo la morte di Jole Santelli

"Il mio cordoglio per la prematura scomparsa di Jole Santelli, Presidente della Regione Calabria. Sono stati mesi di leale collaborazione istituzionale, pur nella diversità di idee politiche. Una donna forte e generosa. Mancherà" dice Peppe Provenzano, ministro per il Sud.

Jole Santelli: tutti i messaggi di cordoglio

"Sono sconvolto dalla scomparsa di Jole, cara amica e rappresentante straordinaria e appassionata del sud. Ci siamo confrontati anche con determinazione ma senza far mancare mai il rispetto reciproco. Non posso credere di non poterla piu vedere al nostro tavolo. È una perdita incolmabile per la Calabria, per il mezzogiorno e per l'Italia intera. Sono vicino alla sua famiglia, a tutto il centrodestra e, soprattutto, a tutti coloro che le volevano bene. Il governo tutto si stringe intorno alla Calabria, per rispetto di Jole la seduta della Conferenza Stato-Regioni prevista per oggi sarà rinviata". Così il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia che ha appena sentito al telefono il Vice Presidente Antonino Spirlì al quale ha trasmesso il cordoglio sentito di tutto il Governo.

"La nostra Jole Santelli non c'è più. A noi resterà per sempre il suo esempio, la sua caparbietà e il suo amore sconfinato per la Calabria. Grazie di tutto Jole e che la terra ti sia lieve" scrive su twitter Anna Maria Bernini, capogruppi Fi al senato

Il leader della Lega, Matteo Salvini, la ricorda così su Facebook: "Andarsene a soli 51 anni, dopo aver lavorato per la tua gente, con il sorriso, fino a poche ore fa. La Calabria e l'Italia ti abbracciano Jole, una preghiera per te e un pensiero alla tua famiglia, ai tuoi amici e a tutta la tua comunità. Buon viaggio cara Jole".

"Un pensiero per Jole Santelli. Una donna energica sconfitta solo dal male" scrive su Twitter Bobo Craxi.

"Profondo cordoglio" per la morte della governatrice della Calabria, Iole Santelli, viene espresso da Pierpaolo Sileri. "Una donna forte, che non si e' tirata indietro neanche un attimo nonostante la malattia", aggiunge il vice ministro M5s alla Salute che si dice anche "vicino alla famiglia".

"Quello che mi sorprende e mi lascia sgomenta è il mistero della vita. Lei che ha lottato tanto per il sogno di una Calabria migliore, proprio ora se ne va". E' commossa e ancora incredula Paola Binetti, senatrice dell'Udc che all'Adnkronos affida il suo ricordo di Jole Santelli, la governatrice della Calabria trovata morta questa mattina. "Io e lei abbiamo condiviso anni alla Camera - spiega Binetti - era una donna di destra ed è stata una lottatrice fino in fondo. Sono molto turbata.."

"La notizia della scomparsa della presidente calabrese Jole Santelli scuote e addolora. Condoglianze e massima vicinanza alla famiglia, un abbraccio ai colleghi che con lei hanno condiviso l'esperienza politica e di partito" scrive su twitter Francesco D'Uva (M5s).

"Una notizia bruttissima. Una donna forte e tosta che combatteva senza tirarsi mai indietro. Un abbraccio grande alla sua famiglia". Così su Facebook il consigliere regionale del Lazio di FdI, Sergio Pirozzi.

La diretta di ReggioToday

jole santelli-2-2

Jole Santelli e la malattia

“Non ho mai nascosto la mia malattia, qui tutti sanno, non voglio neanche che essa mi perseguiti. Io sono in cura presso il reparto di oncologia di Paola. Sorpreso, vero? Da noi ci sono medici eccellenti. Le eccellenze in un mare di incompetenza, clientelismo, ignavia annegano come sassolini nello stagno. Lo so, tante cose non vanno. E io proverò a cambiare”.

Lo diceva Jole Santelli al Fatto Quotidiano il 12 gennaio durante la campagna elettorale per le Regionali Calabresi. “Quando una persona subisce un attacco violento alla propria vita – proseguiva – quando il dolore fisico si fa radicale e incomprimibile, allora quella persona ha due strade: deprimersi e farsi portare via dalla corrente, scegliere che il destino scelga per lei. Oppure attivarsi, concentrarsi e soprattutto ribellarsi. Quando Silvio Berlusconi – sottolineava- mi offre la candidatura ringrazio felice, ma chiedo due minuti prima di accettare. Chiudo la telefonata e formo il numero del mio oncologo: posso candidarmi? Posso onorare il mandato quinquennale? Il medico risponde: non solo puoi candidarti ma mi auguro che io possa essere il tuo consulente negli anni della presidenza”.

“La malattia – aggiungeva – ti dà dolori ma ti fa un grande regalo: ti fa conoscere la libertà, ti aiuta a non avere paura di niente, a non rispettare più le convenienze. La malattia, oltre alla disgrazia, mi ha dato la fortuna di non avere paura della libertà, di essere libera e di sentirmi tale. E non ho paura del coraggio che serve perchè quello l’ho dovuto conoscere così bene che è diventato un amico fraterno”, concludeva Santelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Calabria si andrà a nuove elezioni 

La morte di Santelli apre un vuoto politico in Calabria. In base a quanto previsto dallo Statuto della Regione si deve torna al voto in caso di morte del governatore.

Quando Jole Santellì parlò della sua malattia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lele Mora senza filtri: "Alberto Matano e il suo amico speciale. Garko? Fui io a fargli vincere concorsi, poi lo portai da Tarallo"

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di giovedì 22 ottobre: numeri vincenti e quote

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

  • Selvaggia Lucarelli choc: "Sono stata male 5 anni per un uomo, ho perso tutti i capelli. Misi in pericolo la mia vita"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento