rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Il lutto

È morto Niccolò Ghedini

L’annuncio di Silvio Berlusconi: “Quasi non possiamo crederci: tre giorni fa abbiamo lavorato ancora insieme”

È morto il senatore Niccolò Ghedini. Lo ha annunciato il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi con un post sui social network. Ghedini, avvocato e parlamentare di Forza Italia, per molto tempo legale di Berlusconi, aveva 62 anni. Da tempo, si apprende, combatteva contro la leucemia ed era ricoverato al San Raffaele di Milano dove era stato sottoposto nei mesi scorsi ad un trapianto di midollo. Ma, a quanto apprende Milanotoday, la morte è sopraggiunta per una complicanza, una polmonite, probabilmente contratta per il suo stato particolarmente fragile di paziente immunodepresso.

Nato a Padova, Ghedini aveva cominciato a fare politica negli anni settanta con il Fronte della gioventù passando poi per il partito liberale e infine avvicinandosi a Berlusconi di cui divenne avvocato personale.

Diventa conosciuto ai più negli anni Ottanta con il 'caso Ludwig', come difensore di uno dei due serial killer veronesi imbevuti di ideologia nazista. Poi fu protagonista delle cronache legate alle vicende giudiziarie di Silvio Berlusconi. Ma, via via, sarà sempre più vicino a Berlusconi anche nella gestione più propriamente politica del partito. È stato eletto nel 2001 alla Camera dei deputati nelle file di Forza Italia. Nel 2006 viene eletto per la prima volta al Senato, dove tornerà nel 2013 e nel 2018. Dal 2005 ha ricoperto l’incarico di coordinatore regionale di Fi in Veneto.

"Ci ha lasciato il nostro Niccolò" scrive Berlusconi sui social in un ricordo del parlamentare azzurro. "Non ci sembra possibile ma purtroppo è così. Il nostro dolore è grande, immenso, quasi non possiamo crederci: tre giorni fa abbiamo lavorato ancora insieme. Cosa possiamo dire di lui? Un grande, carissimo amico, un professionista eccezionale, colto e intelligentissimo, di una generosità infinita. Ci mancherai immensamente, e ci domandiamo come potremo fare senza di te. Niccolò caro, Niccolò carissimo, ti abbiamo voluto tanto bene, te ne vorremo sempre. Addio, ciao. Per noi sei sempre qui, tra noi, nei nostri cuori. Un forte, fortissimo abbraccio". 
 

84E64BF5-A3AD-49B7-B7E1-E6A283CCA273-2

Continua a leggere su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto Niccolò Ghedini

Today è in caricamento