Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Paola De Micheli, chi è il ministro delle infrastrutture e trasporti del governo M5s-Pd

Già commissario straordinario per il terremoto del Centro Italia, la vice segretaria del Pd prende il posto del ministro pentastellato Danilo Toninelli alla guida del Mit

Nata a Piacenza nel 1973, Paola De Micheli la nuova titolare del ministero delle Infrastrutture e trasporti. Prima volta come ministro, De Micheli è stata assessore alle Risorse umane nella sua città (dal 2007 al 2010) ed è in Parlamento dal 2008. Paola De Micheli arriva alla politica nazionale con Pier Luigi Bersani segretario del Pd che la chiama a far parte del dipartimento Economia dem con il ruolo di responsabile nazionale delle Piccole e Medie Imprese.

Dopo aver affrontato le primarie per i parlamentari del Pd del 30 gennaio 2012, è stata rieletta alla Camera nel 2013 e nominata vice capogruppo a Montecitorio. Dal 31 ottobre 2014 è sottosegretario di Stato al Mef e nel settembre 2017 viene annunciata la sua successione a Vasco Errani quale commissario straordinario alla ricostruzione delle aree colpite dal terremoto del Centro Italia del 2016.

Per quanto riguarda la geografia interna Pd, De Micheli ha fatto parte della componente 'Sinistra è cambiamento' ed è stata anche membro del consiglio direttivo di TrecentoSessanta, l'associazione fondata nel 2007 da Enrico Letta. Nel 2018 viene rieletta deputata. Il 17 aprile 2019 è nominata dal nuovo segretario nazionale del Pd, Nicola Zingaretti, vicesegretaria del Pd insieme ad Andrea Orlando.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paola De Micheli, chi è il ministro delle infrastrutture e trasporti del governo M5s-Pd

Today è in caricamento