rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Politica

L'ultimo saluto di Gentiloni: "Lasciamo l'Italia in condizioni migliori rispetto a 5 anni fa"

Il premier uscente ringrazia la sua squadra di governo (e la moglie). L'addio su Twitter

"Grazie a tutta la squadra di governo. E a mia moglie. Servire l'Italia è stato un onore. Oggi la lasciamo in condizioni migliori di quelle di cinque anni fa". Così su Twitter il premier uscente, Paolo Gentiloni, ha salutato ufficialmente Palazzo Chigi, postando una foto dove è in posa, davanti alla scrivania del suo ufficio, insieme alla consorte, Emanuela Mauro. 

Lo scorso 25 maggio, Gentiloni aveva riunito dipendenti e collaboratori di Palazzo Chigi per un discorso di commiato. "Grazie, è stato un grandissimo onore", aveva detto, tradendo un filo di emozione tra gli applausi dei presenti in sala Verde.  "Bisogna stare attenti a non dilapidare il lavoro fatto in questi anni. Risalire la china per 5 lunghi anni come l'Italia ha fatto non è stato semplice, richiede perseveranza, costanza e sacrificio. Purtroppo, per andare fuori strada non servono 5 anni, bastano pochi mesi, talvolta poche settimane", aveva messo in guardia Gentiloni. 

Poi un altro tweet: "Anche l'Ue riconosce i risultati del nostro impegno per stabilizzare e ridurre il debito pubblico. Proseguire su questa strada è la base per creare lavoro e sviluppo. Andare fuori strada mette a rischio sacrifici e risparmi delle famiglie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultimo saluto di Gentiloni: "Lasciamo l'Italia in condizioni migliori rispetto a 5 anni fa"

Today è in caricamento