Domenica, 17 Ottobre 2021
Politica Roma

Via libera al parco archeologico del Colosseo (e ai direttori stranieri)

Il Consiglio di Stato dà ragione al governo: ribaltate le sentenze del Tar Lazio che avevano a loro volta accolto i ricorsi di Roma Capitale in relazione all'istituzione del Parco archeologico del Colosseo e alla nomina del suo direttore con selezione pubblica internazionale

Il Consiglio di Stato dice sì al parco archeologico del Colosseo e dà il via libera alla nomina anche di direttori stranieri dell’area stessa. La Sesta sezione del Consiglio di Stato, con due sentenze – si spiega in una nota di Palazzo Spada – ha accolto gli appelli del ministero dei Beni culturali contro le due sentenze del Tar Lazio che avevano accolto i ricorsi di Roma Capitale in relazione all’istituzione del Parco archeologico del Colosseo e alla nomina con selezione pubblica internazionale del suo direttore.

Il ministro della Cultura, Dario Franceschini, lo ha annunciato via Twitter: “Il Consiglio di Stato annulla sentenza Tar Lazio. Ripartono il Parco Archeologico #Colosseo e la selezione internazionale per il direttore”.

Annunciato il 21 aprile scorso dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi, e dal suo vice e assessore alla Crescita culturale, Luca Bergamo, il ricorso presentato e accolto dal Tar del Lazio si opponeva ai due decreti del ministro Dario Franceschini di istituzione del Parco archeologico del Colosseo e di indizione della gara internazionale per la selezione del direttore. Secondo Roma Capitale, l'istituzione del Parco archeologico del Colosseo avrebbe "svuotato di contenuto l'Accordo sottoscritto nell'anno 2015 tra il ministero e Roma Capitale" e "introdotto disposizioni economiche finanziarie lesive degli interessi dell'amministrazione capitolina". 

Nelle sentenze, il Consiglio di Stato si è pronunciato su tre questioni: quella del necessario coinvolgimento di Roma Capitale nel processo decisionale; quella della fonte istitutiva ed infine quella del conferimento dell'incarico di direzione del parco archeologico anche a cittadini non italiani.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via libera al parco archeologico del Colosseo (e ai direttori stranieri)

Today è in caricamento