rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
L'analisi

Pd e Alleanza Verdi Sinistra sono gli unici due partiti che aumentano i voti

Nell'analisi di YouTrend, il partito di Elly Schlein e quello guidato da Angelo Bonelli e Nicola Fratoianni sono gli unici ad aumentare i consensi rispetto alle politiche

I risultati delle elezioni dello scorso 8 e 9 giugno si possono leggere in almeno due modi: il primo è quello delle percentuali dei singoli partiti, cosa che hanno fatto quasi tutti i leader, il secondo è quello di contare i voti assoluti rispetto alle politiche del 2022 e alle europee del 2029. 

Sorridono Elly Schlein, Angelo Bonelli e Nicola Fratoianni

Fra le sei liste che hanno superato la soglia di sbarramento - si legge su un'analisi pubblicata da YouTrend - Pd e Alleanza Verdi Sinistra sono le uniche due ad aver aumentato il numero di voti assoluti rispetto alle politiche 2022, mentre il calo più significativo l'ha registrato il Movimento 5 Stelle di Giuseppe Conte, che ha perso circa due milioni di voti, passando da 4,3 a 2,3 milioni di elettori. Il partito di Elly Schlein è salito da 5,3 milioni di voti a quota 5,6 milioni mentre la lista guidata da Angelo Bonelli e Nicola Fratoianni passa da 1 milione a 1,6 milioni. Cala, in termini assoluti, Fratelli d'Italia, che scende da 7,3 a 6,7 milioni, così come cala la Lega che ottiene 2,1 milioni di voti assoluti contro i 2,5 milioni del 2022: evidentemente il cosiddetto "effetto Vannacci" non c'è stato e il generale ha spostato molto voto interno ma non ha pescato fuori. Anche Forza Italia vede diminuire leggermente i consensi in termini assoluti scendendo a 2,2 milioni di elettori; nel 2022 erano 2,3.

confronto-voti

Altro discorso la differenza dei risultati dei partiti rispetto alle europee 2019. YouTrend registra 5 milioni di voti in più per Fratelli d'Italia, mentre la la Lega ne perde 7,1. Il Pd, nonostante il risultato in percentuale più alto, cala nel numero di voti assoluti rispetto a cinque anni fa, scendendo da 6,1 milioni di elettori a 5,6. Dimezzato il Movimento 5 Stelle di Giuseppe Conte, che nel 2019 aveva registrato 4,6 milioni di voti e all'ultima tornata ne ha raccolti solo 2,3. Male anche Forza Italia, che perde circa 200 mila voti rispetto alle precedenti europee.

Il tonfo clamoroso del M5s alle europee: mai così male nella sua storia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd e Alleanza Verdi Sinistra sono gli unici due partiti che aumentano i voti

Today è in caricamento