rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
La sparata

"Pd guarito dalla malattia del renzismo": D'Alema fa infuriare anche Letta

Nel Partito democratico si registra "profonda irritazione" per quelle parole

“La principale ragione per andarcene era una malattia terribile che è guarita da sola, ma che c’era”. Sono state le parole pronunciate da Massimo D’Alema a Capodanno con riferimento alla presenza di Renzi e del renzismo all’interno del Partito Democratico. Se dovevano essere delle parole di distensione per un riavvicinamento fra il Partito Democratico e gli ex finiti alla sinistra del Pd, le cose non sono andate proprio così.

Le parole di D’Alema infatti hanno provocato irritazione all’interno del partito. Nel Pd si registra "profonda irritazione" per quelle parole. Mentre è stato direttamente Letta a scrivere il suo pensiero su twitter, replicando a D’Alema e difendendo la stagione politica del suo rivale storico: “Il Pd da quando è nato, 14 anni fa, è l’unica grande casa dei democratici e progressisti italiani. Sono orgoglioso di esserne il segretario pro tempore e di portare avanti questa storia nell’interesse dell’Italia. Nessuna malattia e quindi nessuna guarigione. Solo passione e impegno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pd guarito dalla malattia del renzismo": D'Alema fa infuriare anche Letta

Today è in caricamento