rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
PRIMARIE CENTROSINISTRA /2

Pippo Civati "tradisce" Renzi: "Bersani è un innovatore"

L'ex rottamatore del Pd, dopo la rottura con Matteo Renzi, svela di aver scelto Pierluigi Bersani alle primarie

MILANO - Da "compagni di rottamazione" ad avversari nel Partito democratico. Pippo Civati, consigliere regionale del Pd in regione Lombardia, ha votato Pierluigi Bersani alle primarie del centrosinistra.

Lo ha annunciato su Twitter e, intervistato da Rodolfo Sala su Repubblica, ammette, senza troppi giri di parole, di averlo fatto "perché Bersani si è messo finalmente a innovare. Il merito di aver tenuto delle primarie vere è tutto del segretario, nonostante il ceto politico che gli sta dietro. E comunque non è che abbia tifato, in questi mesi sono stato imparziale".

E il suo ex compagno Renzi? E le battaglie della Leopolda alla convention dei rottamatori? Acqua passata. "La sua sfida politica è di qualità - racconta Civati - ma non si può soltanto contestare. E' giusta la critica senza quartiere agli esponenti che hanno governato il centrosinistra, ma bisogna anche tenere conto dei sentimenti che il nostro elettorato esprime. È un limite di Renzi: quando si spacca si spacca, e il rispetto di queste sensibilità viene molto dopo. Così credo che non funzioni".


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pippo Civati "tradisce" Renzi: "Bersani è un innovatore"

Today è in caricamento