rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022

In Italia i poveri sono 8,2 milioni

Dati Istat: la povertà assoluta tocca 3,4 milioni di persone. Altissimo il tasso di disoccupazione tra i giovani.

Le famiglie in condizioni di povertà sono l'11,1% (dati 2011): si tratta di 8,2 milioni di individui, il 13,6% della popolazione residente. La povertà assoluta coinvolge il 5,2% delle famiglie, per un totale di 3,4 milioni di individui.

E' quanto emerge da 'Noi Italia, 100 statistiche per capire il Paese in cui viviamo', presentato oggi dall'Istat.

Sempre per l'Istat in Italia il tasso di disoccupazione giovanile (15-24 anni) è al 29,1%, in aumento per il quarto anno consecutivo e superiore a quello medio dell'Unione europea (21,4%).

Il tasso di disoccupazione generale, invece, nel 2011 resta invariato rispetto all'anno precedente (8,4%) e inferiore a quello della Ue (9,7%). La disoccupazione di lunga durata (che perdura da oltre 12 mesi) ha riguardato il 51,3% dei disoccupati nazionali, il livello più alto raggiunto nell'ultimo decennio.

Nel 2011 in Italia è occupato il 61,2% della popolazione di 20-64 anni, solo un decimo di punto in più rispetto al 2010. Si presenta molto marcato lo squilibrio di genere: le donne occupate sono il 49,9%, gli uomini il 72,6%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Italia i poveri sono 8,2 milioni

Today è in caricamento