Sabato, 24 Luglio 2021
Politica

Primarie Pd: Giachetti vince a Roma, Valente a Napoli

Crolla l'affluenza nella capitale: metà voti rispetto alle precedenti primarie del 2013. Flop di Antonio Bassolino a Napoli. Buona la partecipazione a Benevento, Grosseto, Trieste e Bolzano

Valeria Valente e Roberto Giachetti

ROMA - Roberto Giachetti ha vinto le primarie del centrosinistra a Roma e quindi sarà il prossimo candidato sindaco Pd per il Campidoglio. A Napoli invece il Partito Democratico schiererà Valeria Valente che ha avuto la meglio su Antonio Bassolino. A Roma affluenza dimezzata rispetto alle primarie del 2013. Bene invece la partecipazione a Napoli e a Benevento, Grosseto, Trieste e Bolzano, le altre quattro città in cui si sono tenute le primarie domenica.

Il vice presidente della Camera Giachetti ha ottenuto circa il 64% delle preferenze e doppiato il suo principale avversario, l'ex assessore della giunta Veltroni Roberto Morassut. Ma crolla l'affluenza alle urne: a Roma sono andate a votare circa 45mila persone, la metà rispetto al 2013. "Sono davvero emozionato, fatico a trovare le parole per dire grazie a tutti. A tutti coloro che insieme a me c'hanno creduto. Ora si parte", ha scritto Giachetti sul suo profilo Twitter. "Ora - ha invece scritto Morassut su Facebook - andiamo a vincere in Campidoglio sostenendo Roberto Giachetti tutti insieme. Ma non sottovalutiamo il segnale che arriva dalla scarsa partecipazione al voto. Un dato che segnala la permanenza di un distacco con la città. Un distacco da recuperare rapidamente con la politica. Con una idea di partito aperto. Con liste aperte e fresche. Con uno sforzo più attento di lettura e di interpretazione dei bisogni che attraversano la città. E allargando il centrosinistra. Da domani le mie energie saranno rivolte a questi obiettivi. Con la sincerità e la chiarezza di sempre".

NAPOLI - Valeria Valente a Napoli meglio di Bassolino. "Napoli ha scelto di guardare avanti, di non voltarsi più indietro e di crederci". Queste le prime parole pronunciate da Valeria Valente dopo la vittoria alle primarie del centrosinistra di Napoli, utili per scegliere il candidato sindaco che tenterà di conquistare Palazzo San Giacomo. Con 13.419 voti, la parlamentare dem ha battuto l'ex primo cittadino ed ex governatore Antonio Bassolino che ha incassato 12.967 preferenze. Terzo il 26enne Marco Sarracino (3.265 voti) e ultimo Antonio Marfella (Psi) che ha raccolto 1.044 consensi. Valente ha ringraziato chi ha "creduto e combattuto" per "l'affermazione di una nuova leadership, di una nuova classe dirigente e di un nuovo progetto per Napoli". "Napoli ha creduto in noi, ci ha dato fiducia - ha aggiunto - Adesso sta a noi lavorare, con più convinzione di prima, per essere alternativi al centrodestra e a tutte le forze che si contrapporranno alla nostra candidatura. Da oggi, pancia a terra, tutti insieme, per riconquistare Napoli e riportare la coalizione di centrosinistra al governo di questa città". Gli obiettivi da raggiungere qualora diventasse sindaco? "Un grande piano di manutenzione della città: servizi efficienti e aree verdi" ribadendo che Luigi de Magistris "ha cavalcato la rabbia e mai ha dato risposte concrete".

TRIESTE, BENEVENTO, GROSSETO, BOLZANO - Il sindaco uscente di Trieste, Roberto Cosolini, ha raccolto 4.447 voti (65,02%) alle primarie ed è quindi il candidato sindaco della coalizione di centrosinistra alle elezioni amministrative di giugno. All'altro candidato, il senatore Francesco Russo, sono andate 2.392 preferenze (34,98%). Lo rende noto il comitato elettorale per le primarie del centrosinistra, precisando che si tratta dei dati non ufficiali in attesa della conferma dei verbali attesi per lunedì. E' Raffaele Del Vecchio, vicesindaco uscente, il candidato sindaco del Pd alle prossime amministrative di Benevento. Alle primarie Del Vecchio ha ottenuto il 66% dei voti battendo l'altro candidato, Cosimo Lepore, che si è fermato al 34%. Record storico di votanti per le primarie in città con 5.421 elettori, duemila in più rispetto a quelli del 2013. A Bolzano le primarie del centrosinistra per la candidatura a sindaco sono state vinte da Renzo Caramaschi, ex general manager del municipio. Caramaschi ha ricevuto 762 voti, Sandro Repetto 726, Alessandro Huber 181 e Cristina Zanella 110, per un totale di 1.779 voti validi.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd: Giachetti vince a Roma, Valente a Napoli

Today è in caricamento