rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
L'intervista

Quirinale, Vito: "Salvini cerca un ruolo non suo. Sarà sempre Berlusconi a dettare linea"

"Non so cosa succederà, ma Berlusconi nei momenti più delicati ha sempre fatto l’interesse del Paese e vedo attacchi scomposti nei suoi confronti". L'intervista

Ad ascoltare Salvini, sembra sia lui a guidare i tavoli sul Quirinale, col potere di mettere Berlusconi all’angolo dettando i tempi e candidandosi a essere kingmaker del centrodestra. Ma il deputato di Forza Italia Elio Vito smonta l’immagine del Salvini federatore e, direttamente a Today, spiega che, comunque vada, sarà Silvio Berlusconi a condurre il gioco.

Onorevole Vito come ha accolto l’ultima uscita di Salvini?
"Non mi è piaciuta per niente. Sono mesi che dico che quella di Berlusconi non è una candidatura di bandiera per il centrodestra e invece credo che stia accadendo questo, facendo circolare presunti piani B".  

Elio Vito - foto Ansa-3

Ma ci dovrà pur essere un piano alternativo a Berlusconi
"Non ci devono essere piani B e colui che si accredita come leader, dimostra di essere tale quando dimostra di saper tenere dentro tutte le anime e tutte le opposizioni. Salvini dunque dovrebbe essere il primo a lavorare per la candidatura di Berlusconi, che hanno chiesto i vertici del centrodestra. Poiché Berlusconi è dunque investito dai vertici del centrodestra, è Berlusconi a dover offrire delle alternative".

Perché proprio Berlusconi?
"I vertici del centrodestra hanno chiesto disponibilità a Berlusconi. È lui a dover condurre il gioco, altrimenti perderebbe di autorevolezza. Ora è tutto nelle mani di Berlusconi ed eventuali alternative le deve indicare lui".  

Ma allora che cosa vuole fare Salvini lanciando un piano B?
"Pensa di accreditarsi come leader della coalizione di centrodestra, ma allora dovrebbe anche farlo sui contenuti. Comunque questo è irrilevante perché perché, ripeto, è tutto nelle mani di Berlusconi. Se accetta o no lo deciderà lui e poi farà sue valutazioni".

E Salvini che dovrebbe fare?
"Deve lavorare per Berlusconi. Devono lasciare a lui il compito di guidare il centrodestra in questa partita. Salvini è alla ricerca di un ruolo che non può avere".

Cosa si aspetta nelle prossime ore?
"Non lo so, ma Berlusconi nei momenti più delicati ha sempre fatto l’interesse del Paese e vedo attacchi anche scomposti nei suoi confronti".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quirinale, Vito: "Salvini cerca un ruolo non suo. Sarà sempre Berlusconi a dettare linea"

Today è in caricamento