Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Grillo rilancia il reddito di cittadinanza: "I soldi ci sono, noi siamo i francescani di oggi"

Il leader dei 5 Stelle e Davide Casaleggio in piazza con migliaia di attivisti alla marcia Perugia - Assisi: "Dieci milioni di persone non possono essere dimenticate"

Beppe Grillo alla marcia Perugia Assisi. ANSA/ TOMMASO CROCCHIONI

Migliaia di attivisti del Movimento 5 stelle si sono radunati ai giardini del Frontone di Perugia, punto di partenza della marcia Perugia-Assisi a sostegno del "reddito di cittadinanza". È la seconda edizione, dopo quella del 9 maggio 2015, dell’iniziativa dedicata al contrasto alla povertà. In piazza anche il leader Beppe Grillo e Davide Casaleggio, responsabile delle strategie di comunicazione e delle strutture informatiche che sorreggono l’organizzazione vurtuale del Movimento.

"Questa è una marcia per l’intelligenza - ha detto - il reddito di cittadinanza non è una questione di dare i soldi ma di ridare dignità alle persone, le persone hanno bisogno che lo Stato sia presente e non sia solo un poliziotto in assetto antisommossa”.Il leader M5S prima di incamminarsi ha citato il mito di Prometeo che rubava il fuoco agli dei: "Rubiamo i soldi a voi che li prendete con le tangenti!".

"I soldi ci sono, non è che li troviamo, ci sono", ha aggiunto Grillo, ma per fare il reddito di cittadinanza, ha ammonito, serve anche il contributo degli altri partiti. "Non ci dovrebbe essere una forza politica contraria a questa cosa qua. Sono dieci milioni di persone che non possono essere dimenticare, altrimenti ci verranno a cercare".  

A giudizio del fondatore del movimento, "ci vuole la volontà politica di dire che 10 milioni di persone non le possiamo lasciare indietro. Sono andate a parlare con i francescani - ha aggiunto - noi siamo i francescani di oggi!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grillo rilancia il reddito di cittadinanza: "I soldi ci sono, noi siamo i francescani di oggi"

Today è in caricamento