rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Politica Italia

Referendum, il 4 dicembre si vota la riforma della Costituzione: la guida

Referendum, il 4 dicembre 2016 si vota per approvare la riforma costituzionale del Governo Renzi. Le ragioni del sì e le ragioni del no alla Riforma Boschi. Quorum, ricorsi e polemiche: la guida di Today al referendum costituzionale del 4 dicembre 2016

REFERENDUM, IL Sì IL NO E IL QUORUM (CHE NON C'E')

Referendum, come si vota

Il referendum del 4 dicembre è confermativo di una legge costituzionale approvata con una maggioranza inferiore ai due terzi del Parlamento. Per il referendum confermativo non è richiesto il quorum di validità, ovvero il voto del 50% più uno degli aventi diritto come nel caso richiesto da un referendum abrogativo.Quindi a prescindere dal numero di partecipanti, vincerà l’opzione (Sì o No) che ha ottenuto la maggioranza dei voti.

Alle urne gli italiani riceveranno una scheda elettorale su cui sarà riportato il quesito sottoposto a referendum e due caselle da barrare, una per il sì ed una per il no.

CHE COSA SI VOTA?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum, il 4 dicembre si vota la riforma della Costituzione: la guida

Today è in caricamento