Lunedì, 1 Marzo 2021

Renzi contro il governo: "Pensano solo ai like e fanno dirette su Facebook dalla spiaggia"

Durissimo affondo dell'ex premier (che ieri ha annunciato di non candidarsi alle primarie del Pd): "L'Italia dei populisti abdica al proprio ruolo internazionale: peccato, ne pagheremo tutti le conseguenze"

Matteo Renzi non si candiderà alle primarie per la segreteria del Pd. "Le ho vinte due volte e per due volte mi hanno fatto la guerra quelli del mio partito. Basta fuoco amico", ha detto ieri sera intervistato a Stasera Italia su Rete4. Sia chiaro: l'ex premier, che in questi giorni sta lavorando alle riprese di "Florence" - docufilm in otto puntate che vede protagonista Renzi in veste di presentatore in un viaggio che accompagna il pubblico tra le bellezze di Firenze - non ha in mente di lasciare la politica. Anzi. E lo si evince anche dal suo profilo Facebook, dal quale nelle ultime ore il senatore dem attacca il governo M5s-Lega, partendo dalla questione libica.

La Lega vola e stacca i 5 Stelle: così Salvini "si è mangiato" Di Maio 

"Quello che sta accadendo in Libia è purtroppo molto pericoloso, anche per l'Italia. Ma è anche l'esempio più chiaro di cosa significhi governare pensando ai 'Mi piace' su Facebook e non alla Politica, con la p maiuscola", scrive l'ex presidente del Consiglio. "I nostri ministri fanno dirette sui social dalla spiaggia e poi sequestrano navi italiane con qualche povero migrante a bordo. Pensano solo al consenso immediato e l'opinione pubblica sembra - al momento - seguirli", rimarca l'ex premier, che aggiunge: "Nel frattempo, però, sono privi di una visione, non toccano palla su nessun dossier geopolitico importante e quando ci sono problemi in Libia attaccano Macron, tanto per cambiare".

"Ma se tu sei l'Italia e non hai una strategia in Libia non puoi arrabbiarti con gli altri: prenditela con te stesso. Anziché chiedere l'elemosina istituzionale per accogliere 20 eritrei, elabora una strategia con gli altri Paesi, convoca un consiglio europeo, visita i paesi africani. No, perché queste sono scelte strategiche difficili da spiegare: a loro piace ciò che si vende bene al Tg della sera o sul post", sottolinea ancora Renzi.

La "nuova vita" di Renzi, presentatore tv: "Io come Alberto Angela? Lui è più bravo"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renzi contro il governo: "Pensano solo ai like e fanno dirette su Facebook dalla spiaggia"

Today è in caricamento