rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Politica

Renzi premier incaricato: "Si parte con la riforma del lavoro"

Il numero uno del Pd ha ricevuto l'incarico da Napolitano e ha annunciato che domani partiranno le consultazioni con le forze politiche, prima di formare la squadra di governo: "Massima attenzione ai contenuti, in agenda riforme, lavoro e fisco"

ROMA - Si parte dal lavoro. Accettato "con riserva" l'incarico di governo da Napolitano, Matteo Renzi ha garantito che metterà tutto il suo impegno per attuare le riforme necessarie. Tutto come da prassi, prima di dare il via alle consultazioni per formare la nuova squadra di governo - partiranno domani - e prima di chiedere la fiducia alle Camere.

"Ho ricevuto da Napolitano l'incarico di provare a formare il nuovo governo. Ho accettato con riserva, con responsabilità e anche senso di importanza e rilevanza della sfida", ha detto il premier incaricato al termine del colloquio di stamattina con il capo dello Stato. "La nostra attenzione è sui contenuti e non su altro", ha spiegato parlando con la stampa dopo aver lasciato il Quirinale alla guida della Giulietta bianca con cui era entrato.

Quirinale, chi viene e chi va: ecco Renzi

L'AGENDA DI RENZI - Al termine del colloquio con Napolitano, Renzi ha svelato la sua agenda: "A febbraio riforme elettorale e costituzionale, a marzo il lavoro, ad aprile la pubblica amministrazione, a maggio il fisco. Avanti fino al 2018". "Nel corso delle prossime ore incontrerò il presidente della Camera e quello del Senato, poi sarò a Firenze e questa sera saremo a Roma", ha spiegato Renzi. "Abbiamo intenzione di lavorare in modo serio sui contenuti, state scrivendo cose complicate sui nomi e sulle mie vicende personali e mi sono venuto a noia da solo. L'attenzione è sui contenuti e l'orizzonte di legislatura necessita di qualche giorno di tempo".

Renzi ha poi sottolineato: "E' fondamentale che le forze politiche di maggioranza, per quanto riguarda il programma di governo, e tutte le forze dell'arco costituzionale, per quanto riguarda le riforme, siano ben consapevoli dei prossimi passaggi".

Le ultime parole il premier incaricato le ha affidate a Twitter. "Con tutta l'energia e il coraggio che abbiamo la #voltabuona" ha scritto prima di tornare a Firenze. 

tweet.renzi-2-2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renzi premier incaricato: "Si parte con la riforma del lavoro"

Today è in caricamento