Mercoledì, 17 Luglio 2024
Politica

Elezioni comunali Roma 2013: sarà ballottaggio tra Marino e Alemanno

Crollo dell'affluenza alle urne nella Capitale. Per il momento a prevalere è il candidato di centrosinistra. Il sindaco uscente proverà la rimonta

ROMA - Gli occhi dell'Italia erano puntati su Roma, dove è sfida a quattro per la poltrona di sindaco, tra Ignazio Marino (Pd), Gianni Alemanno (primo cittadino uscente, Pdl), Marcello De Vito (Movimento 5 Stelle) e Alfio Marchini (candidato indipendente sostenuto dalle forze di centro).

L'affluenza è crollata al di sopra di ogni aspettativa: secondo i dati del Comune di Roma ha votato solo il 52,79% degli aventi diritto, quasi 30 punti in meno rispetto alle precedenti amministrative, quando votò il 80,78%.

ELEZIONI COMUNALI, LE FOTO DAI SEGGI ELETTORALI A ROMA

LA DIRETTA

RISULTATI - Sarà ballottaggio tra Marino e Alemanno. Ignazio Marino (centrosinistra) è in testa con il 42,7% dei consensi. Segue Gianni Alemanno (centrodestra) con il 30%. Staccati Marcello De Vito (M5S) con il 12% e Alfio Marchini (Civica) con il 9% dei consensi.

TUTTE LE REAZIONI E I COMMENTI SU ROMA TODAY

17.40 - La quarta proiezione Sky vede salire il vantaggio di Marino (41,7) ma conferma il ballottaggio con Alemanno (32,6%). Marcello De Vito e il Movimento 5 Stelle si fermerebbero all'12,61%, Marchini all'10%.

IL PUNTO - CROLLA IL MOVIMENTO 5 STELLE

VERSO IL BALLOTTAGGIO - Primi rumors in vista del ballottaggio Marino-Alemanno: Marchini apre al centrosinistra. Il centrosinistra aprirà a Marchini?

17.00 - La terza proiezione Sky vede scendere il vantaggio di Marino (40,3%) ma conferma il ballottaggio con Alemanno (30,2%). Marcello De Vito e il Movimento 5 Stelle si fermerebbero all'11,4%, con Marchini che con il 12% si affermerebbe come terza forza cittadina. Quinto Sandro Medici con il 2,4% dei consensi.

16.40 - La terza proiezione Rai conferma il ballottaggio tra Marino (40,8%) e Alemanno (31,2%). Lo stesso dice la seconda proiezione Sky che vede Marino (42,3% ) in vantaggio su Alemanno (31,1%).

M5S SULL'AFFLUENZA -  "Un dato clamoroso che attesta una volta di più la distanza dei cittadini dalla politica e dal sistema dei partiti tradizionali. Dal nostro punto di vista come cittadini siamo molto colpiti". Così Massimo Marinelli, dello staff del candidato sindaco di Roma M5S Marcello De Vito, commenta in una dichiarazione alla stampa il dato parziale del Campidoglio che fissa l'affluenza al 52,78 per cento, circa 20 punti in meno del 2008.

16.20 - Secondo la prima proiezione Tecnè per Sky, sarà necessario il ballottaggio per eleggere il nuovo sindaco di Roma. Ignazio Marino si attesta al 42,6% mentre Gianni Alemanno, sindaco uscente del Pdl, è al 28,3%.

TECNE-2

16.10 - La seconda proiezione Rai conferma il ballottaggio tra Marino (39,3%) e Alemanno (31,4%). Per il candidato del Movimento 5 Stelle, De Vito, i consensi sarebbero il 13,5% mentre Alfio Marchini si fermerebbe al 9,7%. La copertura del campione è pari al 15,5%.

16.00 - Secondo le prime proiezioni pubblicate da Rai 3 a Roma Ignazio Marino dovrebbe avere il 39,2% dei consensi e andare al ballottaggio con Gianni Alemanno che dovrebbe raggiungere il 32,2%. Marcello De Vito si fermerebbe al 12,8% mentre Alfio Marchini al 9,5%. Quinto Sandro Medici con il 2,7%.

Romatoday.it seguirà in diretta lo spoglio elettorale con aggiornamenti in tempo reale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali Roma 2013: sarà ballottaggio tra Marino e Alemanno
Today è in caricamento