Giovedì, 17 Giugno 2021
Politica

Elezioni Friuli Venezia Giulia: trionfo Lega, crolla il M5s

Massimiliano Fedriga vola oltre il 57 per cento. Salvini: "Andiamo a governare"

Fedriga insieme a Salvini - Ansa

Trionfa il centrodestra, e nello specifico la Lega, nel voto in Friuli Venezia Giulia: un test regionale che può avere ripercussioni a livello nazionale in questa delicata fase politica. Il centrodestra ha conquistato una vittoria nettissima.

Risultati: Fedriga avanti, Lega primo partito

I seggi si sono chiusi alle 23 di ieri e l'affluenza alle urne è stata del 49,65% con 549.806 elettori che sono andati a votare su 1.107.415 aventi diritto. 

Elezioni Fvg, i risultati definitivi

Massimiliano Fedriga, sostenuto da Lega, Forza Italia, Progetto Fvg, Fratelli d'Italia e Autonomia Responsabile, è stato eletto presidente del Friuli Venezia Giulia con 307.118 voti e il 57,09% dei voti. In base ai dati ufficiosi, pubblicati sul sito della Regione, lo sfidante del centrosinistra Sergio Bolzonello si è fermato al 26,84%. A seguire Alessandro Fraleoni Morgera (M5s) e Sergio 
Cecotti (Patto per l'autonomia).

Lega Nord a valanga, crolla il M5s

La Lega Nord è primo partito in Friuli  Venezia Giulia con il 34,91%. Il dato di tutte le 1369 sezioni  scrutinate, assegna al Pd il 18,11% dei voti, a seguire Forza Italia  con il 12,06% e il M5s con il 7,06%.

Risultato molto negativo per il M5s: qui i pentastellati alle politiche del 4 marzo avevano preso il 24,6%.

Fedriga: "Impensabile"

Prime parole da presidente del Friuli Venezia Giulia per Massimiliano Fedriga, esponente triestino della Lega che, quando lo spoglio sta per concludersi, ha un grande vantaggio rispetto agli avversari. "Ringrazio i cittadini del Friuli Venezia Giulia, non pensavo a un risultato così positivo per me, per la coalizione e per la Lega". Fedriga ringrazia anche il candidato del centrosinistra, Sergio Bolzonello, che gli ha riconosciuto la vittoria nel corso della mattinata: "Gli ho detto che ci sentiremo anche prossimamente perchè adesso c'è da costruire e voglio ascoltare anche chi ha governato la Regione fino ad ora". Un accenno anche alla situazione nazionale, dopo avere sentito anche Matteo Salvini: "Abbiamo parlato di Friuli Venezia Giulia e anche lui è entusiasta del risultato. Spero che quando accaduto qui agevoli anche a Roma una scelta che rispecchi il voto dei cittadini, i quali hanno confermato, o addirittura accentuato, il risultato del 4 marzo".

Salvini: "Andiamo a governare"

"Dopo i molisani, anche donne e uomini del #FriuliVeneziaGiulia ringraziano il Pd per l'egregio lavoro svolto, e salutano Di Maio & Compagni. Grazie!!!!!". E' il commento del segretario della Lega Matteo Salvini al risultato delle regionali in Friuli Venezia Giulia. Il leader leghista posta anche la foto di un due di picche nella sabbia in riva al mare e lancia l'hashtag #andiamoagovernare: "Io sono pronto!".

Zaia si congratula con Fedriga

''Ho sentito l'amico Max Fedriga e gli ho fatto le congratulazioni per un risultato strepitoso, che fa decollare un nuovo rinascimento del Friuli Venezia Giulia e rafforza la squadra dell'autonomia: chi ce l'ha per difenderla e accrescerla, come il Friuli, chi non ce l'ha e ha avviato un forte cammino per ottenerla, come il Veneto. Insieme faremo grandi cose''. Con queste parole, il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia commenta la netta vittoria che si sta delineando per il candidato del centrodestra alle elezioni regionali del Friuli Venezia Giulia. ''Su queste sfide, che non saranno le sole - aggiunge il Governatore - nasce oggi un asse forte e concreto tra Friuli Venezia Giulia e Veneto''.

Affluenza sotto al 50 per cento

L'affluenza più alta (52,60%) è nella circoscrizione di Udine, seguono Gorizia (50,78%), Pordenone (49,80%), Tolmezzo (47,58%) e Trieste (43,90%). Alle comunali di Udine l'affluenza è stata del 57,18% con 45.940 votanti su 80.341 aventi diritto.Gli elettori sono stati chiamati a scegliere il presidente della Regione, rinnovare il Consiglio regionale ed eleggere i sindaci e i Consigli di 19 Comuni. Si è votato anche su due referendum per la costituzione di due nuovi Comuni. 

03-candidati-2

Friuli Venezia Giulia al voto, un nuovo test per i futuri equilibri di governo

I candidati alle urne

elezioni friuli (2)-2-2

In alto da sx: Sergio Bolzonello, candidato alla Presidenza del Friuli Venezia Giulia per il centro sinistra, e Alessandro Fraleoni Morgera, candidato alla presidenza del Friuli Venezia Giulia sostenuto dal M5S. In basso da sx: il candidato alla presidenza del Friuli Venezia Giulia per il centro destra, Massimiliano Fedriga, e il candidato alla presidenza della Regione Friuli Venezia Giulia per il Patto per l'Autonomia, Sergio Cecotti. 

Aggiornamenti su UdineToday e TriestePrima

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Friuli Venezia Giulia: trionfo Lega, crolla il M5s

Today è in caricamento