Domenica, 19 Settembre 2021
Politica Genova

Risultati elezioni comunali Genova 11 giugno 2017

Vanno al ballottaggio i candidati del centrosinistra, Gianni Crivello, e del centrodestra, Marco Bucci

Elezioni

Per gli exit poll a Genova vanno al ballottaggio i candidati del centrosinistra, Gianni Crivello, e del centrodestra, Marco Bucci. Stesse percentuali, tra 33 e 37%, per entrambi i candidati. Un secondo exit poll dà percentuali diverse: Gianni Crivello (centrosinistra) è al 24-28%, Marco Bucci (centrodestra) al 36-40%, Luca Pirondini (M5S) al 18-22%, Paolo Putti (civica) 3-7%.

La prima proiezione:

Bucci al 34%,
Crivello al 32% 

La diretta su GenovaToday

RISULTATI ELEZIONI 11 GIUGNO 2017

I CANDIDATI

Giovanni Crivello, detto Gianni, è nato a Genova il 13/08/1952 ed è stato eletto il 6 maggio 2012 fra le fila di Sinistra Ecologià Libertà. Il nuovo sindaco Marco Doria decide di nominarlo Assessore Lavori Pubblici e Manutenzioni, Protezione Civile, Rapporti con i Municipi. Dopo il diploma come infermiere professionale, dal 1972 è stato dipendente pubblico della Asl 3 Genovese. Dal 1992 al 1999 ha collaborato nella segreteria del vice sindaco Claudio Montaldo sui temi del lavoro e ha prestato collaborazione al vice presidente del Senato Carlo Rognoni. Dal 2002 al 2007 presidente della Circoscrizione della Valpolcevera. Dal 2004 al 2007 rappresentante dell'amministrazione comunale di Genova nel Consiglio di Amministrazione dell'azienda A.S.Ter. Dal 2007 al maggio 2012 presidente del V Municipio della Valpolcevera. Durante i due mandati membro dell'esecutivo dei presidenti. Crivello è appoggiato dal Partito Democratico e da alcune liste civiche: Lista Crivello e Genova Cambia.

Marco Bucci è nato a Genova il 31 ottobre 1959. Da settembre 2015 è l'Amministratore Unico di Liguria Digitale. Nato e cresciuto a Nervi, con la passione per le escursioni nell'entroterra genovese e un grande amore per l'alpinismo. Boy scout fino all'età della laurea in Chimica Farmaceutica e Farmacia, è partito da Genova dopo l'Università. Ha vissuto tra Europa e Stati Uniti, ricoprendo ruoli importanti in grandi aziende per una lunga attività manageriale. Senza mai dimenticare Genova, anzi. Ha mantenuto un legame strettissimo con la città, le radici della sua famiglia e appena poteva tornava per respirare l'aria del nostro mare, i profumi del nostro entroterra e per gironzolare a testa all'in su tra i nostri carruggi. Marco Bucci è sposato con Laura e hanno due figli, Matteo e Francesca. Anche per loro dice di volere cambiare Genova e farla tornare a essere una città di cui essere orgogliosi per il presente e non solo per i fasti di un lontano passato. «Ho avuto tanto dalla mia vita, ora voglio dare qualcosa: vorrei farlo per la mia città. Mi metto al servizio di Genova per farla tornare un posto meraviglioso», così si conclude la presentazione del candidato sul suo sito. A sostenerlo ci sono Forza Italia, Lega Nord e Lista Musso - Direzione Italia.

Luca Pirondini è nato a Genova l'8 giugno 1981. È un professore d'orchestra e anche rappresentante di commercio per una nota azienda nel ramo alimentare. Dal 2016 è sposato con Ilaria, vive a Granarolo ed è attivista del Movimento 5 Stelle dal novembre 2012. «Ho sempre seguito con passione e interesse la vita politica del nostro Paese - spiega il candidato sindaco sul suo sito internet - e in particolare della città dove sono nato, cresciuto e vissuto: Genova, impegnandomi spesso in prima persona per cercare, da cittadino, di portare la nostra voce nelle Istituzioni». «Mi sono candidato a sindaco - scrive Pirondini - con il Movimento 5 Stelle perchè sono innamorato della nostra città e perché voglio vederla risorgere;   per troppi anni la pubblica amministrazione ha pensato  ai propri interessi e a quelli dei propri amici e quasi mai ai bisogni reali  dei genovesi». «È giunto il momento - conclude - di riprenderci Genova! Sogno una città viva, piena di giovani e di studenti, di musica e di cultura. Sogno una città dove il turismo è diventato una forza trainante della nostra economia, dove i rifiuti non rappresentano più un problema, ma una risorsa, anche economica, per i cittadini». Dopo la sconfitta alle primarie online del Movimento a favore di Marika Cassimatis, Luca Pirondini è stato 'ripescato' da Grillo ed è divenuto il candidato ufficiale dei 5 Stelle.

Marika Cassimatis, nata a Montecarlo, Principato di Monaco, il 23 gennaio 1962, è una insegnante, laureata in Scienze Politiche (voto 110/110 e lode) e in Geografia (voto 110/110 e lode). Sul suo sito internet si trova solo il suo percorso di studi. Maggiori informazioni si trovano sulla piattaforma Rousseau, retaggio del suo passato da militante 5 Stelle.

Today.it seguirà in diretta lo spoglio elettorale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risultati elezioni comunali Genova 11 giugno 2017

Today è in caricamento