rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Elezioni comunali

Espugnata l'ex Stalingrado d'Italia: a Sesto San Giovanni trionfa la destra

Roberto Di Stefano ha battuto la candidata di centrosinistra Monica Chittò con il 58% dei voti. Sesto è stato un feudo rosso per 72 anni di fila.

"Siamo riusciti ad espugnare l'ex Stalingrado d'Italia". Così Roberto Di Stefano, 39enne di Forza Italia, ha commentato la sua elezione a sindaco a Sesto San Giovanni. Una vittoria storica, in quello che viene considerato un feudo storico del centrosinistra. Eppure Roberto Di Stefano ha espugnato l'ex Stalingrado d'Italia battendo la candidata del centrosinistra Monica Chittò con il 58% dei voti. Un risultato a suo modo storico, sicuramente significativo del clima che si respira nel Paese, se pensiamo che a Sesto il centrosinistra governava da 72 anni di fila. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Espugnata l'ex Stalingrado d'Italia: a Sesto San Giovanni trionfa la destra

Today è in caricamento