Saviano attacca Salvini: "Ministro della Mala Vita"

Non è la prima volta che lo scrittore si rivolge con questo epiteto al ministro dell’Interno Matteo Salvini che oggi visita Afragola. Per Saviano la "solita e inutile passerella". La risposta di Salvini? Un inusuale politically correct

Dopo le bombe contro gli esercenti commerciali campani (tra cui la nota pizzeria Sorbillo) il ministro dell’Interno Matteo Salvini visita Afragola, una "passeggiata" che ancora prima di iniziare ha dato vita ad un nuovo attacco firmato ancora una volta dallo scrittore Roberto Saviano.

"Oggi alle 14:40 è previsto l’arrivo ad Afragola del Ministro della Mala Vita per la sua solita e inutile passerella, magari in divisa", scrive Saviano sui social. Non è la prima volta che lo scrittore si rivolge con questo epiteto al ministro dell’Interno e solo l'estate scorsa gli era costata una querela da parte del capo del Viminale.

Oggi il ministro dell'interno Salvini risponde in pieno stile politically correct: "Saviano? Lui combatte la camorra a parole, io con i fatti"

Cosa ha scritto Saviano su Salvini

Su Facebook lo scrittore Roberto Saviano ha dedicato un lungo post alla visita ad Afragola del ministro dell'Interno Matteo Salvini.

saviano salvini-2

"Oggi alle 14:40 è previsto l'arrivo ad Afragola del Ministro della Mala Vita per la sua solita e inutile passerella, magari in divisa. Salvini ad Afragola racconterà bugie e chi conosce la storia politica del sud Italia questo lo sa perfettamente. Chi non la conosce, e si fa imbambolare dalla propaganda anti immigrati, sappia che il referente politico di Salvini ad Afragola è oggi Pina Castiello, incredibilmente Sottosegretario con delega al Sud; questo la dice lunga sulla sudditanza politica del M5S a Salvini e sulla totale inconsapevolezza di Di Maio e Fico che, almeno il loro territorio, dovrebbero conoscerlo...".

"Pina Castiello ha avuto come padrini politici - scrive Saviano - Nicola Cosentino, poi Roberto Conte (condannato per associazione mafiosa, espulso dal centrosinistra e accolto nel centrodestra) ed è alleata dell'ex senatore Vincenzo Nespoli, più volte indagato dalla Procura napoletana, condannato in primo e secondo grado per bancarotta fraudolenta e per voto di scambio (su cui è intervenuta la prescrizione)".

"Nespoli è uomo di Cosentino e di Cesaro, e Salvini, che vanta una lunga storia di odio e razzismo verso il Sud, ha raccolto le sue clientele politiche. Afragola è la prova lampante - scrive ancora - di come Salvini sia l'erede e, quel che è peggio, il garante della peggiore politica che ha regnato e spadroneggiato, insieme ai clan di camorra, al Sud negli ultimi decenni. Sarebbe questo l'impegno anticamorra del Ministro della Mala Vita?".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di cittadinanza? No, grazie. La geniale trovata di Carlo per non lavorare

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • SuperEnalotto, estratto il 6 da 66 milioni di euro. I numeri vincenti e le combinazioni di Lotto e 10eLotto

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 12 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 14 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 16 al 22 settembre 2019

Torna su
Today è in caricamento