Salvini ha male alla spalla a causa dei troppi selfie

Il dolore del segretario della Lega nel racconto del Corriere della Sera. E la cura con il Muscoril

Il Corriere della Sera scrive stamattina che Matteo Salvini ha male alla spalla a causa dei troppi selfie che si scatta con i suoi sostenitori. Alla questione si accenna appena nell'edizione cartacea: 

Salvini, in auto tra un comizio e l’altro, con la spalla dolorante per i tanti selfie, sfoglia alcune slide distribuite in mattinata dai sindacati della scuola sulla «falsa partenza». L’altro tema di giornata, per il leader leghista, è il fisco: «Oggi — spiega — scadono la bellezza di 192 adempimenti fiscali. In totale, nel mese di settembre saranno 270. 270, avete capito bene». Insomma: «Scuola nel caos e 270 scadenze fiscali a settembre».

Conclusione: «Scuole aperte, pace fiscale almeno fino a dicembre e porti chiusi. Anche se sulla Open arms stanno arrivando 175 persone che,respinte da Malta, si dirigono su Palermo...». L’unica polemica nasce per l’attacco del presidente del Ppe Manfred Weber che accusa Salvini di essere una «marionetta di Putin». «Pensa alla Germania», la risposta.

Mentre se ne parla ampliamente, con tanto di dettagli medici, su quella online: il Capitano fa sapere di aver preso il Muscoril, ovvero il tiocolchicoside, che ha effetto rilassante e antinfiammatorio:  

Oggi Salvini, che in tre ore ha effettuato discorsi nei paesi bergamaschi di Cene, Almè e Sorisole al voto domenica e con sindaci leghisti uscenti, ha mostrato più cautela del solito. Certo, come sempre si è fatto fotografare con tutti creando un percorso di ingresso e uno di uscita. Ma stavolta il braccio sinistro restava lungo il corpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lui stesso ha cominciato a far notare fin dall’inzio della mattinata un forte dolore alla spalla, tanto che, ha detto microfono alla mano, «ieri ho preso tre Muscoril». Non per un colpo o una ferita ma, spiega poi il suo staff, per i troppi selfie che, con il braccio alzato, deve scattare a ogni termine di comizio. Per questo, quando la folla di simpatizzanti si è avvicinata, è stato lui a chiedere: «Calmi e distanziati».

La pista dei soldi della Lega arriva in Russia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Mascherina (di nuovo) obbligatoria all'aperto in Campania: l'ordinanza di De Luca

  • Calciomercato, le ultime notizie su trattative, acquisti e cessioni: Lazio, colpo in difesa

  • Brogli, schede occultate al seggio elettorale: arrivano i carabinieri, il presidente si dimette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento