Martedì, 18 Maggio 2021

Salvini: "A qualcuno il virus fa guadagnare soldi o voti, dietro le fake news una precisa strategia"

Il leghista commenta le notizie rivelatesi poi inesatte uscite nei giorni scorsi sui media: "Un conto è una menzogna in politica, un altro è scherzare con la salute, con la paura"

Il segretario della Lega, Matteo Salvini, durante la conferenza stampa a Forte dei Marmi (Lucca), 13 agosto 2020. ANSA/STEFANO CAVICCHI

"Mi domando dove sia l'ordine dei giornalisti.  E dov'è il famoso comitato contro le fake  news nominato dal governo. Ne avete notizia? È gravissimo parlare di bimbi ricoverati, giovani morenti. Non ritenete sia di una gravità eccezionale? Un conto è una menzogna in politica, un conto è scherzare con la paura".

Lo ha detto a 'Radio Radio' il leader della Lega Matteo Salvini commentando alcune notizie circolate nei giorni scorsi e rivaletesi infondate. Tra queste il ricovero in terapia intensiva di una bambina di cinque anni a Padova, che come ha precisato ieri il governatore del Veneto Luca Zaia ha un quadro clinico grave, "ma per un’altra patologia, non per il Covid”. E la notizia  dei 5 ragazzi ricoverati in ospedale in Puglia le cui condizioni tuttavia non erano critiche come riportato da qualche testata.

"Sono arrivato alla conclusione che non sia distrazione - ha detto Salvini -, disattenzione, menefreghismo ma una precisa strategia: a qualcuno", ha rimarcato l'ex ministro dell'Interno, "il virus conviene. A qualcuno tenere in vita il virus, anche in pieno agosto, fa guadagnare soldi e fa guadagnare voti. Non si spiega altrimenti il coro unanime di giornali e televisioni nel creare un allarme che fortunatamente, grazie agli italiani, grazie ai medici, alla prevenzione, le distanze e al buon Dio non c’è".

Salvini se la prende anche con chi diffonde il bollettino quotidiano dei contagi, una cosa che avviene "solo in Italia". Insomma, secondo il leghista siamo al cospetto di comportamenti di una "gravità eccezionale". "Adesso i contagiati son tutti bimbi, tutti giovani, tutti moribondi. Stiamo parlando nel giorno medio di 5-6 o 7 vittime. Nel giorno medio in Italia muoiono 1800 persone. Di cosa stiamo parlando? Mi domando che coscienza abbiano quei giornalisti e quei direttori". Tra le altre cose Salvini ha detto che se il governo deciderà di rinviare le elezioni regionali o l'inizio dell'anno scolastico la Lega "non starà a guardare". 

                                                                                                     

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini: "A qualcuno il virus fa guadagnare soldi o voti, dietro le fake news una precisa strategia"

Today è in caricamento