Giovedì, 23 Settembre 2021
Politica

Il Governo commissaria la Calabria con un decreto d'emergenza

Il governo toglie, in via temporanea, i poteri alla Regione in materia sanitaria. Tutte le nomine passeranno per il commissario ad acta, l'ex generale Nas Saverio Cotticelli. Il presidente della Regione Mario Oliverio che ha annunciato il ricorso alla Consulta

Il governo commissaria la Calabria e prende il controllo della sanità. Con un decreto d'emergenza, approvato all'unanimità in un Consiglio dei ministri che si è riunito nella sede della Prefettura di Reggio Calabria, l'esecutivo giallo-verde toglie, in via temporanea per 18 mesi, i poteri alla Regione in materia sanitaria.

"Siamo vicini ai calabresi, vogliamo il riscatto del Sud", ha affermato il premier, Giuseppe Conte. "Basta sanità da serie D in Calabria - ha aggiunto la ministra Giulia Grillo - daremo ai cittadini calabresi la possibilità di non dover più emigrare per curarsi".

Il decreto "speciale, unico nel suo genere" come lo ha definito la Grillo, prevede che tutte le nomine passeranno per il commissario ad acta per la sanità e per il sub commissario nominati dal governo, cioè l'ex generale Nas Saverio Cotticelli e il manager sanitario Thomas Schael.

Un intervento straordinario che ha suscitato le ire del presidente della Regione Mario Oliverio che ha annunciato l'intenzione di impugnare il decreto davanti alla Consulta. 

Dal governo via libera anche al decreto sblocca cantieri che modifica il Codice appalti. Sulla trasferta calabrese del governo è pesata la tegola dell'avviso di garanzia per il sottosegretario leghista ai Trasporti Armando Siri che ha aperto un nuovo fronte di scontro fra i due vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Di Maio ha chiesto le dimissioni del sottosegretario che invece ha incassato la fiducia di Salvini e di tutta la Lega. E mentre il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli gli ha ritirato le deleghe, Conte pur evidenziando la "gravità del fatto di corruzione" ("il contratto di governo contiene un codice etico") ha sospeso il giudizio in attesa che la giustizia faccia il proprio corso e ha auspicato un urgente confronto con il diretto interessato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Governo commissaria la Calabria con un decreto d'emergenza

Today è in caricamento