Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica

Schifani - Berlusconi, pace fatta: il senatore lascia Area Popolare per Forza Italia

L'annuncio di Silvio Berlusconi: il senatore Renato Schifani, ex capogruppo di Ap, torna in Forza Italia perché ne ha "costantemente continuato a coltivare e condividere le radici e i valori fondativi"

Renato Schifani torna in Forza Italia. L'annuncio del leader 'azzurro' Silvio Berlusconi che ha accolto con favore la disponibilità del senatore Schifani a tornare e dare il suo valido contributo all'attività politica e parlamentare di Forza Italia". L'ex capogruppo di Area Popolare al Senato "nel ringraziare sentitamente il presidente Berlusconi, ne ha raccolto con convinzione ed entusiasmo l'invito rivoltogli, impegnandosi fin da adesso a dare il proprio massimo contributo per le iniziative politiche di Forza Italia".

"Il presidente Berlusconi  ha preso atto delle avvenute dimissioni dalla carica di presidente del gruppo di Area Popolare da parte del senatore Renato Schifani e delle relative motivazioni, rese pubbliche attraverso una nota inviata ai suoi colleghi Senatori. Da queste motivazioni è emerso come il sen. Schifani abbia costantemente continuato a coltivare e condividere le radici e i valori fondativi di Forza Italia, tanto da essere indotto al gesto di abbandono della sua importante carica nel momento in cui ha riscontrato una divergenza insanabile tra l'indirizzo politico di Area Popolare ed il suo pensiero"

In considerazione di quanto avvenuto, il presidente Berlusconi ha accolto con favore la disponibilità del senatore Schifani a tornare e dare il suo valido contributo all'attività politica e parlamentare di Forza Italia. Il senatore Schifani, nel ringraziare sentitamente il presidente Berlusconi, ne ha raccolto con convinzione ed entusiasmo l'invito rivoltogli, impegnandosi fin da adesso a dare il proprio massimo contributo per le iniziative politiche di Forza Italia". 

Renato Schifani è stato dal 2001 al 2008 Presidente del Senato durante la XVI Legislatura della Repubblica Italiana. Dal 5 dicembre 2013 al 13 aprile 2014 è stato presidente del Nuovo Centrodestra prima di diventare capogruppo al Senato di Area Popolare dal 12 febbraio 2015 fino al 19 luglio 2016.

LA FUGA DA AREA POPOLARE.  Non è solo l'ex presidente del Senato a lasciare il gruppo di Area Popolare. Forza Italia ritorna ad essere un polo di attrazione per i centristi e anche il senatore Antonio Azzollini lascia la coalizione formata degli "alfaniani" di Nuovo Centrodestra e Unione di Centro. "Da tempo esprimevo rilevanti ragioni di dissenso da Area Popolare - annuncia l'ex azzurro Azzollini - consapevole come sono che il nostro elettorato chiede di essere rappresentato da uno schieramento palesemente alternativo alla sinistra tornare in Forza Italia e' la logica conseguenza, una scelta dettata dalla necessita' di continuare a tener fede agli ideali in cui credo. Chi ritiene che sia fondamentale per la politica e per l'economia italiana la ricostruzione di un centrodestra forte e coeso non puo' che far riferimento a Forza Italia e al presidente Berlusconi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schifani - Berlusconi, pace fatta: il senatore lascia Area Popolare per Forza Italia

Today è in caricamento