Giovedì, 16 Settembre 2021
Politica Roma

Sgombero CasaPound, tocca a Salvini (che non ha fretta): "Andrà anche lì con la ruspa?"

Il Campidoglio ha approvato una mozione Pd per lo sgombero del palazzo occupato a Roma da CasaPound: ma l’intervento non sembra tra le priorità del Viminale. Roberta Lombardi: "Salvini ti presenterai anche lì con la ruspa?". Pd e M5s allineati: "Sgombero immediato"

Lo stabile al centro della vicenda (Ansa)

Martedì l'Aula del Campidoglio ha approvato una mozione Pd per lo sgombero del palazzo occupato a Roma da CasaPound: 30 voti a favore, contrari tre consiglieri di FdI e uno della Lega. Al centro della vicenda e della mozione c'è lo stabile sito in Via Napoleone 111 "illegalmente occupato dall'associazione CasaPound Italia, al fine di procedere alla riqualificazione dell'immobile ai sensi della deliberazione". La mozione impegna la sindaca Virginia Raggi "ad attivarsi presso gli Organi competenti affinché sia predisposto lo sgombero". Ma Salvini non sembra avere troppa fretta.

CasaPound, Lombardi: "Salvini ti presenterai anche lì con la ruspa?"

Esulta Roberta Lombardi, capogruppo M5S in Regione Lazio: "Bene, ok a sgombero CasaPound. La tutela della legalità non ha colore politico e non può esservene una di serie A e una di serie B. Matteo Salvini ti presenterai anche lì con la ruspa?".

Il ministro dell'Interno frena: "Come da programma concordato dalla Prefettura di Roma, procederemo con l'operazione sicurezza e sgombero di tutte le occupazioni illegali, nessuna esclusa, a partire già dai prossimi giorni dalle situazioni più pericolose per l'instabilità delle strutture e da quelle per cui ci sono richieste di sequestro giudiziario in corso". Per Salvini  l’intervento in via Napoleone, per ora, non è quindi tra le priorità del suo dicastero. Non si procederà in tutta fretta. Ma sarebbe nella lista, così come altri interventi. 

Sgombero CasaPound, Pd mette fretta a Salvini

Il Pd mette fretta al leader del Carroccio: "Ora Salvini faccia il suo. Roma ha chiesto lo sgombero immediato di questo edificio, il ministro degli Interni si attivi celermente per rispettare la decisione dell'aula Giulio Cesare. Ci dimostri che sul fronte della sicurezza il Governo non si accanisce solo contro i deboli" scrive in una nota il consigliere comunale Pd, Giovanni Zannola, primo firmatario della mozione.

"Il ministro Salvini non può più far finta di niente: dica quando verrà fatta rispettare la legalità e si procederà alla fine dell'occupazione abusiva dell'immobile". Lo chiede la senatrice del Pd Monica Cirinnà con un'interrogazione urgente al ministro dell'Interno firmata insieme a Luigi Zanda, Bruno Astorre, Annamaria Parente, Andrea Marcucci, Franco Mirabelli, Teresa Bellanova e Antonio Misiani. "E' finita l'ora delle chiacchiere e della propaganda - aggiunge -. Il ministro dell'Interno deve dimostrare analoga determinazione, celerità e fermezza manifestata in altre situazioni e stabilire tempi rapidi e certi per lo sgombero di Casapound".

Demolita un'altra villa dei Casamonica, Salvini si fa fotografare sulla ruspa

Non sono distanti su questo specifico tema Pd e M5s. Basta leggere cosa scrive la senatrice M5s Alessandra Maiorino.  "Gianroberto Casaleggio diceva che "un'idea è buona o cattiva, non di destra o di sinistra". Il ripristino della legalità per il Movimento 5 Stelle è sempre una buona idea, tanto più se ci si trova davanti una situazione di palese ingiustizia che si perpetra da troppi anni. L'occupazione dell'immobile di Via Napoleone III a Roma da parte di Casapound è una di queste. Per questo accogliamo con estremo favore l'approvazione in Aula in Campidoglio di una mozione per sollecitare il Ministero degli Interni, il prefetto e il questore al fine di predisporre lo sgombero immediato dell'edificio". 

"La sindaca Virginia Raggi lo aveva già chiesto più volte, ed ora il voto dei consiglieri capitolini non fa altro che confermare quel suo indirizzo. Adesso l'auspicio è che il Ministero dell'interno intervenga al più presto. Ovviamente se Casapound vorrà lasciare il palazzo autonomamente ben venga! Farebbe risparmiare una spesa ai cittadini e uno sforzo alle autorità competenti per lo uno sgombero".

casapound ansa-2

Saluto romano davanti alla sede di Casapound al termine del corteo in occasione dei 40anni dalla strage di Acca Larenzia, Roma, 7 gennaio 2017. ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Sgombero, CasaPound vuole querelare tutti: "Non è sede di partito"

"Non esiste nessuna sede di partito in via Napoleone III come certificato da verbale GdF e quereleremo gli autori della mozione". Così in una nota il segretario nazionale di CasaPound, Simone Di Stefano. "Il Comune non è il proprietario, quindi non ha nessun potere di richiedere indietro lo stabile. Una delibera di Veltroni inoltre obbliga in ogni caso il Comune di Roma a fornire 18 alloggi di edilizia residenziale pubblica alle famiglie occupanti prima di eseguire qualsiasi sgombero chiunque lo ordini o lo esegua", aggiunge Di Stefano.

A Roma "ci sono decine e decine di palazzi occupati da prima di CasaPound - sottolinea il segretario - ma nessuno se ne occupa essendo occupati principalmente da immigrati o da organizzazioni di estrema sinistra. Da 15 anni ogni sindaco che non è in grado di amministrare la città ad un certo momento per distrarre i romani inizia a parlare di CasaPound. Questo non ha portato molta fortuna ai sindaci precedenti e speriamo porti sfortuna anche alla Raggi", conclude.

"Riorganizzazione del disciolto partito fascista", indagati 27 militanti di Casapound

A maggio 2018 non era passato inosservato il giacchetto indossato da Matteo Salvini allo stadio Olimpico, durante la finale di Coppa Italia Juventus-Milan. Giubbetto blu con il marchio bianco 'Pivert' in bella vista. Non un brand qualsiasi, ma legato a doppio filo con Casapound. L'azienda, nata nel 2015, è di proprietà di uno dei responsabili del movimento di estrema destra. "Molti attivisti dei movimenti cosiddetti sovranisti preferiscono quel marchio perché completamente 'made in Italy''' disse Di Stefano all'epoca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgombero CasaPound, tocca a Salvini (che non ha fretta): "Andrà anche lì con la ruspa?"

Today è in caricamento