rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sanità

Sigarette elettroniche vietate ai minorenni, stop anche nelle scuole

L'ordinanza, firmata dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin, dispone il divieto di utilizzo delle "e-cig" nelle scuole e per i minorenni. Il commento: "Non va utilizzata come strumento innocuo"

Stop alle sigarette elettroniche per i minorenni e utilizzo vietato delle "e-cig" nelle scuole. E' quanto dispone un'ordinanza firmata dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. "Non voglio dire che la sigaretta elettronica sia più pericolosa della sigaretta classica - ha precisato il ministro a TeleCamere su Rai tre - ma non va utilizzata come strumento innocuo".

CONSIGLIO SUPERIORE SANITA': "VIETARE E-CIG NELLE SCUOLE" 

Il ministro, insomma, ha accolto il suggerimento del Consiglio Superiore di Sanità che aveva raccomandato preucazione nell'utilizzo delle sigarette elettroniche per giovani, categorie a rischio e donne in gravidanza. 

MULTINAZIONALI DEL TABACCO PUNTANO SULLE SIGARETTE ELETTRONICHE

E' necessaria, secondo il ministro, una campagnia di informazione. "Bisogna essere informati su ciò che si utilizza - ha chiarito - un conto è utilizzare le e-cig con acqua o aromi, ma se si usa nicotina si rischia la dipendenza". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigarette elettroniche vietate ai minorenni, stop anche nelle scuole

Today è in caricamento