Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica Italia

Sorpasso di Forza Italia sulla Lega, giù il Pd: astenuti e indecisi oltre la metà degli italiani

Nelle intenzioni di voto rilevate da Index Research al primo posto è sempre il partito del non voto. Il male minore? Per il centrosinistra meglio Berlusconi che Di Maio, per il centrodestra meglio Renzi del M5s, per i pentastellati meglio Silvio che Renzi

Il segretario del Pd Matteo Renzi durante la trasmissione televisiva ''Porta a Porta'' condotta da Bruno Vespa su Rai1, Roma, 21 novembre 2017. Combo da foto ANSA/ETTORE FERRARI

Non si arresta il declino del Pd, che in un mese ha perso oltre un punto percentuale. Sorpasso di Forza Italia sulla Lega. M5S cristallizzato. E' la fotografia delle intenzioni di voto, rilevata dal sondaggio dell'istituto di ricerca Index Research per Piazza Pulita.

Alla domanda “Se ieri si fossero tenute le elezioni politiche, lei per quale partito avrebbe più probabilmente votato?” il 27,5% degli intervistati ha indicato il Movimento 5Stelle, il 15% avrebbe scelto Forza Italia (+0,4%) che cresce e supera la Lega Nord, indietro al 14,7% (-0,3%).

Intenzioni di voto: le tendenze

Il Partito Democratico scende a quota 24,3% ancora in flessione dello 0,2% rispetto alla scorsa settimana. Lo schieramento di centrodestra rimane stabile al 36,6%, il centrosinistra si indebolisce ancora raccogliendo il 29,4%. La Sinistra di Articolo Uno e Sinistra Italiana cresce lentamente raggiungendo il 6,3%.

Rimane al primo posto il partito del non voto: il 37,5% degli intervistati non sarebbe andato a votare. Un esercito di astenuti che, messi insieme agli indecisi (16,3%), supera abbondantemente la metà degli italiani (53,8%).

Le sfide: il male minore

L'istituto di ricerca guidato da Natascia Turato ha chiesto agli elettori dei tre principali schieramenti chi preferirebbero mandare al Governo qualora il loro partito non dovesse vincere.

Un elettore su 4 di centrosinistra preferirebbe Berlusconi e il centrodestra all'M5S (21,9%). La metà ha risposto nessuno.

Tra gli elettori di centrodestra, il 32,6% preferirebbe vedere a Palazzo Chigi Renzi e il centrosinistra piuttosto che i grillini. Il 48,7% risponde nessuno.

Per il 12,8% degli elettori del M5S il male minore sarebbe Berlusconi, solo il 4,8% premierebbero Renzi.

Metodo di raccolta: Interviste telefoniche con metodologia C.A.T.I. con questionario strutturato. Interviste complete 800. Totale contatti effettuati: 3.547

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpasso di Forza Italia sulla Lega, giù il Pd: astenuti e indecisi oltre la metà degli italiani

Today è in caricamento