Elezioni, i sondaggi vedono il tracollo dei "Berluscones": tutte le ultime proiezioni

Partita già chiusa in Campania: alle elezioni regionali nessuna speranza per Caldoro contro De Luca. Gli ultimi sondaggi mostrano l'inesorabile declino di Forza Italia mentre si delineano già alcuni chiari risultati in vista delle prossime consultazioni

L'ultima foto di Silvio Berlusconi condivisa sul suo instagram lo scorso 15 Maggio

Vincenzo De Luca al 65,4%, Stefano Caldoro al 21,9% e Valeria Ciarambino al 10,9%. Queste le stime del sondaggio Winpoll-Arcadia, pubblicato oggi dal "Sole 24 Ore", sulle elezioni regionali in Campania a circa due mesi e mezzo dal voto. Scarsissime le possibilità del candidato scelto da Berlusconi per sfidare De Luca, frutto anche del tracollo continuo di Forza Italia e dello scarso risultato che i sondaggi attribuiscono a Lega e Fdi in Campania.

Sulla base delle intenzioni di voto delle liste che sostengono il presidente uscente, la coalizione di De Luca può contare sul 45,1%, con una differenza tra la stima del voto al candidato e del voto alle liste (in Campania gli elettori possono esprimere un voto disgiunto) di ben 20 punti percentuali. All'interno della coalizione, inoltre, le liste "del presidente" sono stimate al 19,8%, mentre la somma dei voti dei partiti di centrosinistra non arriva al 25%.

Elezioni regionali 2020: tutti gli ultimi sondaggi e le ultime notizie

Dati che testimonierebbero inoltre la capacità di De Luca di sconfinare verso elettorati non tradizionalmente o stabilmente di centrosinistra. Decisiva in questo senso sarebbe stata l'azione di De Luca durante la pandemia: il 78% dei campani dice di avere molta o abbastanza fiducia in lui e allo stesso modo la pensa il 68% degli elettori della Lega, il 72% dei 5 stelle e il 65% di quelli di Fratelli d'Italia. Che il Covid-19 abbia "fatto bene" a Vincenzo De Luca lo dimostrano anche i giudizi positivi sull'operato dell'amministrazione regionale, passati dal 42% del sondaggio Winpoll-Arcadia dello scorso dicembre al 75% di oggi.

Per quanto riguarda le intenzioni di voto alle liste, secondo il sondaggio Winpoll-Arcadia il Movimento 5 Stelle si confermerebbe primo partito in Campania con il 21,7% dei consensi, seguito dal Pd al 21,3%, più del doppio di quanto raccoglierebbero Lega (10,7%) e Fratelli d'Italia (10,5%). Più dietro Forza Italia, all'8,2%, mentre Italia Viva di Matteo Renzi e Azione di Carlo Calenda sono stimati rispettivamente allo 0,9 e allo 0,8%.

Sondaggi, le intenzioni di voto

Quanto ai dati nazionali, l'ultimo sondaggio sulle intenzioni di voto dell'istituto Swg evidenziavano lunedì come la Lega mantenga il primato dei consensi ma il centrodestra sia appesantito dal crollo del partito di Berlusconi. Dati confermati dalla nuova Supermedia dei sondaggi elaborata da YouTrend per l'agenzia Agi sulla base della media delle rilevazioni settimanali che certificano l'inesorabile crollo di Forza Italia che scivolerebbe al di sotto del 7%.

sondaggi youtrend 2 luglio 2020-2

Come mette in mostra l'istituto guidato da Fabrizio Pregliasco a livello di aree e coalizioni, il centrodestra unito sarebbe il primo schieramento del Paese col 48,2%, mentre il centrosinistra (se considerato composto dalle liste che hanno corso alle elezioni del 4 marzo 2018) avrebbe il 28,1%

Se si andasse al voto oggi la maggioranza che appoggia il governo Conte 2 sarebbe al 42,6%, e quindi più indietro all’opposizione di centrodestra (per l’appunto al 48,2%).

Buone notizie per la Lega che vede fermarsi l'emoragia di consensi che ha portato il partito guidato da Matteo Salvini passare in un anno dal suo massimo - il 37% toccato nel luglio scorso - al 25,8%. Sostanzialemente stabile il Partito Democratico che passa dal 22% del luglio 2010 al 20,5%. Già di un punto in un anno anche il M5s ora stimato al 16%. Così Forza Italia. Il vero balzo è quello del partito di Giorgia Meloni che ha fatto guadagnare a Fratelli d'Italia in un anno quasi 10 punti, passando dal 4% raccimolato alle elezioni politiche del 2018, al 6% delle europee 2019 e ora quotato al 14% dei consensi.

sondaggi crescita fdi-2

Elezioni regionali, chi vincerà

Sulla base di queste tendenze si profilano già i vincitori delle prossime elezioni regionali previste per settembre. 

Come è ormai ineludibile in Campania la conferma di De Luca, in Veneto è scontata la conferma del leghista Luca Zaia, così come probabile quella dell'ex Forza Italia Giovanni Toti in Liguria forte del suo "modello Genova". Nelle Marche il centrodestra quotato al 50% potrebbe portare a casa con Francesco Acquaroli (Fdi) la regione con la maggioranza assoluta dei voti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Partita ancora aperta in Puglia dove Raffaele Fitto (Fdi) sfida il governatore uscente Emiliano. La Toscana potrebbe invece aggiungersi a quelle storicamente rosse "perse" dal centrosinistra: qui la leghista Susanna Ceccardi sfida il presidente del consiglio regionale Eugenio Giani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: un 5stella vince 1.952.527 euro

  • Nuovo Dpcm, ci siamo (quasi): le regole in vigore dal 10 agosto, cosa cambia per gli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 8 agosto 2020

  • Amadeus e Fiorello inseparabili: eccoli in vacanza con le mogli prima di Sanremo 2021

  • Il cambiamento di Gianni Sperti: “Superare il pregiudizio è stata la vittoria più grande”

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi martedì 11 agosto 2020: numeri vincenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento