Mercoledì, 25 Novembre 2020
Italia

Sondaggi, agonia di Forza Italia: ora Berlusconi riparte dalle pensioni

Rifondare Forza Italia passando per un inedito ticket Tajani-Carfagna. Questo il progetto per contrastare anche la scissione di Toti che fa male agli azzurri quanto il nuovo partito di Renzi. Per Berlusconi gli ultimi sondaggi sono davvero pesanti

Non consegnare la guida dell'opposizione e del centrodestra a Salvini e Meloni: per Forza Italia la nascita del nuovo partito di Matteo Renzi rappresenta un'ulteriore sfida che rischia di indebolire il partito di Berlsconi fiaccato dalle divisioni e dalla erosione del consenso. Lo testimoniano i nuovi sondaggi pubblicati da Ixé che confermano la capacità di Italia Viva nel catturare i voti dei moderati.

Sondaggio Ixé per Carta Bianca 24 settembre

Lega sempre il primo partito, ma secondo Ixé rimane sotto al 30%  rispetto al 34,3 raccimolato alle elezioni europee.

Il Movimento 5 stelle perde quasi mezzo punto ed è quotato al 21,5%. Con il Pd al 21,8% e Italia Viva al 2,9% l'inedita coalizione di governo sfiora la maggioranza anche grazie ai consensi de La Sinistra.

Nel centrodestra si registra la continua crescita di Fratelli d'Italia che sale all'8,6%, mentre incappa in una nuova frenata Forza Italia: il partito di Silvio Berlusconi scende al 6,5% (dall'8,8% alle Europee e dal 7,4% di una settimana fa). Il nuovo partito di Renzi ha mostrato la capacità di catturare i voti dei moderati.

  1. Lega 29,9%
  2. Pd 21,8%
  3. M5s 21,5%
  4. Fratelli d'Italia 8,6%
  5. Forza Italia 6,5%
  6. Italia Viva 2,9%
  7. +Europa 2,7%
  8. Europa Verde 2%
  9. La Sinistra 1,7%

sondaggi politici ixe carta bianca 24 settembre-2

Sondaggio Ixé per Carta Bianca 17 settembre

  1. Lega – Salvini 29,9%
  2. Partito Democratico 21,6%
  3. Movimento 5 Stelle 21,9%
  4. Fratelli d’Italia 8,3%
  5. Forza Italia 7,4%
  6. +Europa 4,0%
  7. La Sinistra 3,2%
  8. Europa Verde 1,6%
  9. Altri 2,1%

Berlusconi riparte dai pensionati

Rifondare Forza Italia passando per un inedito ticket Tajani-Carfagna. Questo il progetto per contrastare anche la scissione di Toti che fa male al partito. "Insieme Mara e Antonio con la leadership di Berlusconi possono portare Forza Italia al 20%" confida il senatore azzurro Francesco Giro. Ma proprio Carfagna si sono puntati i riflettori. La cena organizzata martedì scorso da Mara Carfagna con 50 antisovranisti azzurri ancora fa discutere tanto che la deputata si è vista per un  faccia a faccia col Cav ad Arcore. 

Qui si sarebbe fatto il punto per impostare una campagna mediatica e parlamentare che punti a contrastare il governo identificandolo con "il partito delle tasse".

Intanto si attendono centinaia di pensionati al convegno, organizzato dal Movimento Seniores di Forza Italia, sul tema: "Giù le mani dalle pensioni", che si svolgerà al Teatro Manzoni di Milano il prossimo sabato 28 settembre.

"È necessario impegnarci tutti insieme - afferma Enrico Pianetta, responsabile nazionale del Movimento- per fare in modo che venga restituito il maltolto e che le pensioni da lavoro non vengano più aggredite come hanno fatto i governi di Centrosinistra e da ultimo Conte. Ho chiamato a raccolta i nostri pensionati per far sentire forte e chiara la nostra voce e ottenere che questo obiettivo entri a pieno titolo nell'agenda di questo nuovo governo".

Anche il precedente governo Conte infatti, ricorda Pianetta "ha sottratto a oltre 5 milioni di pensionati la perequazione delle pensioni, per un importo complessivo pari a oltre 3,5 miliardi . Questo in spregio ad una sentenza della Corte Costituzionale che ha sancito che le pensioni non vanno toccate perché rappresentano una retribuzione differita del lavoro svolto dal lavoratore. Le pensioni dei nonni sono anche un sostegno fondamentale per tante famiglie e servono pure a garantire lo sviluppo sociale e la crescita dei nipoti".

Il Convegno sarà moderato da Paolo Del Debbio con interventi di alcuni esponenti di Forza Italia, tra cui l'europarlamentare Massimiliano Salini, l'onorevole Cristina Rossello e il presidente del partito dei pensionati Carlo Fatuzzo. Le conclusioni - si legge infine nella nota - saranno tratte dal presidente Silvio Berlusconi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondaggi, agonia di Forza Italia: ora Berlusconi riparte dalle pensioni

Today è in caricamento