rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Sondaggi, Conte "pigliatutto": gli elettori M5s vogliono lui come capo politico. E occhio ai liberali...

Giù Lega, Pd e Fdi. Risale il Movimento 5 Stelle. Tra i partiti "minori" molto bene Azione di Carlo Calenda. Il sondaggio di Emg per Agorà

Giù Lega e Fratelli d’Italia, perde terreno anche il Pd. Tra i grandi partiti risale solo il Movimento 5 Stelle che secondo l’ultimo sondaggio realizzato da Emg per Agorà, RaiTre, guadagna lo 0,4% in una settimana e si attesta al 6,4%. Il Carroccio perde invece lo 0,2% (stessa percentuale di Fdi) e resta il primo partito con il 26,6%.

Sostanzialmente invariato il vantaggio sul Partito democratico che lascia lo 0,1 e scende al 19,9. Giù anche Forza Italia e Italia Viva. Il partito fondato da Renzi viene comunque stimato da Emg al 4,9%. Bene anche Azione di Carlo Calenda che sale dello 0,4% in una settimana. Occhio dunque ai liberali perché un’ipotetica alleanza tra Azione, Italia Viva e +Europa raccoglierebbe il 9,8%, una percentuale senza dubbio da non sottovalutare.

Sondaggi oggi, giù Lega e Pd. Sale il M5s

Sondaggi, gli elettori del M5s vogliono Conte leader

Emg ha anche testato l’umore degli elettori del M5s su un possibile cambio di leadership. In testa alle loro preferenze c’è Giuseppe Conte, che con il 25% stacca nettamente sia Di Maio (10%) che Di Battista e Grillo fermi al 9%. Più giù Vito Crimi e Virginia Raggi. Insomma, sul nuovo leader gli elettori del Movimento hanno le idee abbastanza chiare. Resta da capire se il diretto interessato vorrà essere della partita.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondaggi, Conte "pigliatutto": gli elettori M5s vogliono lui come capo politico. E occhio ai liberali...

Today è in caricamento