Mercoledì, 21 Aprile 2021

Sondaggi, il Pd davvero tallona la Lega? C'è "solo" una manciata di punti tra i due partiti

Secondo l'ultimo sondaggio dell'istituto Ixè per Cartabianca Lega al 24,3 per cento e Pd al 22. In calo di un punto netto in 7 giorni il M5s. Tra i singoli leader politici, spicca la fiducia degli italiani in Conte e Zaia, che dice: "Non sono interessato alle scalate interne"

Matteo Salvini in una foto Ansa di qualche tempo fa

Il sondaggio dell'istituto Ixè per Cartabianca, la trasmissione di Raitre condotta da Bianca Berlinguer, è sorprendente: il distacco tra Lega e Pd si assottiglia ancora questa settimana. Il Carroccio resta il primo partito, ma scende di 0,7 punti percentuali fino al 24,3 per cento. I dem al 22 per cento, in risalita di 0,6, sono ora a poco più di due punti di distanza dalla Lega. Anche nelle scorse settimane i sondaggi di questo istituto indicavano uno stacco tra Lega e Pd di molto inferiore a quello che emerge da altri sondaggi, ad esempio quello Swg, secondo cui invece sono 7-8 i punti percentuali che dividono i due partiti. Brusco calo per il Movimento 5 stelle, che perde l'1,1 e sarebbe ora al 16,1 per cento. Saldamente al quarto posto c'è Fratelli d'Italia, al 14,2 per cento.

1-74-4

Torniamo al Movimento 5 stelle: l'apertura di una frattura interna lo penalizza quindi di un punto abbondante, riportandolo al 16,1%. Se a guidarlo fosse il premier Conte, quasi un quinto degli elettori del Movimento non confermerebbe l'intenzione di votarlo, mentre convergerebbe sui 5 Stelle quasi il 5% dagli altri schieramenti e dall'area dell'astensione, con un saldo complessivamente positivo di circa 2 punti. L'elettorato 5 Stelle si spacca di fronte allo scontro sul congresso (il 44% è con Grillo, il 33% con Di Battista e uno su quattro non prende posizione), ma si ricompatta sull'indicazione di Conte come leader più adatto a guidare il movimento (58%). Seguono a notevole distanza Di Maio (16%) e Di Battista (15%).

Tra gli altri partiti da segnalare la crescita sia di Forza Italia, ora al 7,9 per cento, sia di Italia Viva, che guadagna quasi un punto percentuale pur restando sotto al 3 per cento. Tutte intorno al 2 per cento Europa Verde, + Europa, La Sinistra e Azione. Interessante ciò che emerge dalla consueta rilevazione Ixè per Cartabianca sulla fiducia nei singoli leader politici. Conte è sempre il primo in classifica, al 56 per cento di gradimento. La seconda piazza è tutta di Zaia, il presidente della Regione Veneto, che ha il gradimento del 51 per cento degli interpellati. "Sono un uomo di campagna e di trincea. Ho sempre amministrato sul territorio, non sono interessato a scalate interne alla Lega né a scalate nazionali o governative" ha detto Zaia durante la trasmissione.

A seguire, ma molto staccati, Meloni, Salvini, Zingaretti, Di Maio e Berlusconi. Chiude il gruppone Renzi.

2-10-42

Il sondaggio che stravolge il quadro politico: M5s, percentuali stellari con Conte in campo

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondaggi, il Pd davvero tallona la Lega? C'è "solo" una manciata di punti tra i due partiti

Today è in caricamento