Venerdì, 23 Aprile 2021
Italia

Sondaggi, Renzi vale il 3,8% ma la nebulosa dei partitini fa male soprattutto a Berlusconi

Attenzione ai piccoli partiti: l'operazione di Renzi si aggiunge a quelle di Calenda e Toti. Eppure Italia Viva vale meno del "partito di Conte". Continua a rafforzarsi Fratelli d'Italia mentre nel suo complesso la coalizione di centrodestra vale il 45.6%

La Lega rimane ancora il primo partito italiano ma i consensi di Salvini sono in calo da settimane e, per la prima volta dopo molti mesi, i consensi scendono sotto la soglia del 30% fermandosi al 29%. Lo dicono i sondaggi effettuati sulle intenzioni di voto dall'osservatorio politico Ixè, per la trasmissione di Rai 3 'Carta Bianca'.

Il travaso di voti però non esce dall'orizzonte del centrodestra: continua infatti a rafforzarsi Fratelli d'Italia (8,3%) e nel suo complesso la coalizione che si era presentata unita alle ultime elezioni politiche.

Il centrodestra raccoglierebbe oggi alle urne il 45.6% dei consensi contro il 27,2% del centrosinistra e il 21,9% del M5s.

Attenzione ai piccoli partiti: come avevamo già visto le operazioni di Calenda e Toti avevano già movimentanto le ultime settimane, ora la scissione di Renzi partirebbe da uno zoccolo duro: nel giorno dell'annuncio dell'uscita dal Pd, Italia Viva gode di un bacino di partenza del 3,8%, in larga prevalenza costituito da elettori del Pd.

Sondaggio Ghisleri per Porta a Porta

Quale punto percentuale in più lo assenga ad Italia viva un sondaggio di Alessandra Ghisleri per 'Porta a Porta'. La sondaggista registra un 5% per il nuovo partito di Matteo Renzi: "Deriva per un 3 per cento dal Pd, per l'uno da +Europa e un altro uno dal centrodestra dove c'è grande fermento".

E il gran fermento attanaglia principalmente Forza Italia che vede uno spostamento dei potenziali elettori. Sempre secondo Ghisleri "con il 7 per cento contro il 6,5, Fratelli d'Italia supera Forza Italia".

Sondaggio Ixé per Rai 3 - Cartabianca

  1. Lega 29% (-0,1%)
  2. Movimento 5 Stelle 21,9% (-0,1%)
  3. Pd 21% (-1%)
  4. Fratelli d'Italia 8,3% (+0,4%)
  5. Forza Italia 7,4%
  6. +Europa 4% (-0,2%)
  7. La Sinistra 3,2% (+0,7%)
  8. Verdi 1,6% (+0,2%)

Attenzione all'effetto Renzi: l'istituto demoscopico nel sondaggio realizzato prima dell'annuncio della scissione aveva già tastato il polso all'elettorato: il 2,3% degli elettori dem si diceva propenso a "seguire" l'ex premier che calamiterebbe altresì l'interesse dell'1% degli elettori di altri partiti. In totale secondo Ixé Renzi potrebbe catalizzare con Italia Viva il 3,8% dei consensi.

Il bacino potenziale dell'ex premier è addiruttura minore di quello dell'attuale presidente del consiglio: se Giuseppe Conte formasse un partito raccoglierebbe il 4,5% dei voti degli elettori pentastellati e il 2,3% degli elettori dem. Considerando il totale del bacino elettorale il partito di Conte è quotato da Ixé del 11% dei consensi

sondaggio ixe cartabianca-2

Ixè ha anche chiesto quali debbano essere le priorità del governo. In cima alla lista degli intervistati si fa pressante l'invito ad evitare l'aumento dell'Iva, ma anche la richiesta di ridurre le tasse che pesano sulla busta paga. Al terzo posto il tema della riduzione dei costi della politica con il taglio dei parlamentari. Appena fuori dal podio la richiesta di opere pubbliche, per ammodernare le infrastrutture e introdurre misure per la salvaguardia dell'ambiente. 

sondaggio ixe priorita governo-2

Sondaggio realizzato tra il 16 e il 17 settembre

Sondaggio tecnè per Quarta Repubblica

. 16-set 09-set
Lega 32,3% 30,5%
PD 23,3% 24,2%
M5s 20,7% 22,2%
FI 7,9% 7,8%
Fratelli d'Italia 7,3% 7,1%
+ Europa 2,6% 2,6%
Sinistra 2% 1,7%
Verdi 1,3% 1,5%
Altri 2,6% 2,4%
. . .
ASTENSIONE/INCERTI 44% .
. VOTO PER COALIZIONE SINGOLI PARTITI
LEGA-FI-FDI 49,1% 47,5%
PD-M5S 41,5% 44%
ALTRI 9,4% 8,5%
. . .
ASTENSIONE-INCERTI 48% 44%

Sondaggio realizzato tra il 15 e il 16 settembre

Sondaggio Swg per TgLa7

  1. Lega 34,0%
  2. PD 21,5%
  3. M5s 20,5%
  4. Fratelli d'Italia 7,0%
  5. Forza Italia 5,9%
  6. +Europa 2,4%
  7. Verdi 2,3%
  8. Sinistra 2,2%
  9. Cambiamo! di Giovanni Toti 2,0%
  10. Altri 2,2%
  11. Indecisi 34%

Sondaggio realizzato tra l'11 e il 16 settembre

Sondaggio Winpoll per Sole 24ore

  1. Lega 34,0%
  2. Partito Democratico 23,3%
  3. Movimento 5 Stelle 15,5%
  4. Fratelli d'Italia 8,9%
  5. Forza Italia 6,8%
  6. La sinistra 3,1%
  7. Più Europa 2,4%
  8. Altri 2,4%
  9. Federazione dei verdi 2,0%
  10. Partito Comunista 1,6%

Sondaggio realizzato tra l'12 e il 15 settembre

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondaggi, Renzi vale il 3,8% ma la nebulosa dei partitini fa male soprattutto a Berlusconi

Today è in caricamento