Sondaggi: Lega al top, 5 Stelle in affanno. Ecco cosa accadrebbe se si votasse oggi

Un'eventuale coalizione sovranista a due (Lega-Fdi) potrebbe riuscire anche a governare da sola. Il Pd si conferma la seconda forza politica e distanzia il M5s

Quale risultato uscirebbe dalle urne se si andasse al voto oggi? I sondaggisti sono unanimi nel fotografare la crescita della Lega che in caso di ritorno al voto potrebbe riuscire a bissare l’exploit delle elezioni europee. Anzi, potrebbe fare addirittura meglio. Secodo l’ultimo sondaggio di Tecné (realizzato il 5 agosto) il Carroccio è al 38% dei consensi, seguito dal Pd al 22,4 e dal M5s al 17,5%. Nonostante i dissidi interni e la fuoriscita di Giovanni Toti, Forza Italia resta la quarta forza con l’8% dei consensi. A seguire Fratelli d’Italia (6%), +Europa al 2,4 ed Europa Verde al 2,2%.

Rebus sic stantibus, una coalizione formata da Fratelli d’Italia e Lega otterrebbe il 44% dei voti e potrebbe riuscire a governare anche senza la fiducia di altre forze politiche. Salvini ha già annunciato l'intenzione di correre da solo, ma con l'attuale legge elettorale apparentamenti sono possibili anche dopo le urne. È però altrettanto evidente che un’eventuale coalizione M5s-Pd con il 39,9% potrebbe dare filo da torcere al centrodestra, sebbene da una posizione di minoranza.

sondaggio tecné-5

Il sondaggio Ipsos per il Corsera

Secondo il sondaggio Ipsos uscito ieri sul Corriere della Sera il Carroccio è invece al 36%, Fratelli d’Italia in crescita al 7,5%, mentre Forza Italia si ferma al 7,1%. Ipsos stima il Pd al 20,5%, con il M5s terza forza al 17,8.

Il sondaggio Winpoll per il Sole: crollano i 5 Stelle

Leggermente diversi i risultati del sondaggio realizzato il 30 luglio scorso da Scenari Politici - Winpoll per il Sole 24 Ore.  In questo caso la Lega viene accreditata del 38,9% dei voti, con il Pd che insegue al 23,3% e il M5s in grosso affanno al 14,8%. Se così fosse per il Movimento sarebbe un risultato decisamente disastroso.

Winpoll inoltre stima Fratelli d’Italia al 7,4%, con Forza Italia al 6,7%. Insomma, in questo caso un’eventuale coalizione tutta "sovranista" Fdi-Lega avrebbe ancora più margine. Seguono + Europa al 2,3%, la Sinistra all’1,9% e i Verdi all’1,7. Inutile dire che da qui al giorno delle elezioni (che sembrano ormai imminenti) può succedere ancora di tutto. 

Il sondaggio che fa tremare Di Maio: "Se si vota ora, il M5s rischia declino inesorabile"

Guarda anche

Di Maio è il nuovo ministro degli Esteri, ma l'inglese non è certo il suo forte

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il capo politico del Movimento 5 stelle lascia il doppio incarico di ministro del lavoro e dello sviluppo economico e approda alla Farnesina, dove dovrà in qualche modo migliorare le proprie competenze in inglese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 12 novembre 2019

  • Nuovo maxi concorso: oltre 300 posti a tempo indeterminato, si cercano laureati e diplomati

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 16 novembre 2019

  • Tasse, chi rischia di pagare di più con la nuova Imu

Torna su
Today è in caricamento