Domenica, 18 Aprile 2021
Sondaggi elettorali

Sondaggi, il Pil torna a crescere ma per gli italiani non è merito del governo

Secondo i dati raccolti da Emg Acqua l'esecutivo incassa il gradimento del 43% degli elettori. La Lega fa un balzo dello 0,9%, in calo il Pd

Luigi Di Maio

Il 43% degli italiani ha un giudizio positivo del governo, contro un altro 35% che invece non nutre fiducia nell’esecutivo. Lo rivela un sondaggio realizzato da Emg Acqua per Agorà. Nel dettaglio, il 36% del campione dà un giudizio abbastanza positivo sull’operato del governo e appena il 7% molto positivo. Quasi la metà degli elettori (48%) ritiene inoltre che dopo le elezioni europee Lega e 5 Stelle continueranno a governare insieme.


Italia fuori dalla recessione, ma per gli italiani non è merito del governo

Il dato forse più interessante riguarda però l’opinione degli italiani sull’andamento dell’economia. Solo il 7% degli intervistati ritene che l’uscita dalla recessione sia da attribuire alle misure messe in campo dal governo. Per la maggioranza relativa del campione (35%) i meriti sono essenzialmente del sistema paese, mentre un altro 26% pensa che l’uscita dalla recessione sia dovuta alla congiuntura internazionale. Una fetta consistente degli intervstati, pari al 30%, ha però preferito non rispondere.


Sondaggio politico del 2 maggio, giù M5s e Pd

E veniamo ai dati sul consenso dei partiti. La Lega gode ancora di buona salute e fa un balzo dello 0,9 rispetto alla settima scorsa. Secondo il sondaggio di Emg Acqua se si votasse oggi il Carroccio raccoglierebbe il 32,2% delle preferenze. Il M5s, in calo dello 0,2, viene invece dato al 22,9. Non bene il Pd che perde lo 0,7% e scende sotto quota 22. Si tratta comunque di oscillazioni che non cambiano più di tanto i valori in campo: Salvini resta "l’uomo da battere", mentre Di Maio e Zingaretti si contenderanno la "seconda piazza" con i 5 Stelle favoriti sul Pd.

Sondaggio Emg Acqua: Forza Italia al 10,1, Fdi in calo

E gli altri partiti? Secondo il sondaggio dell’istituto diretto da Fabrizio Masia, Forza Italia veleggia sopra il 10% anche se è comunque in lieve flessione. Benché in calo con il 5,1% Fratelli d’Italia dovrebbe superare la soglia di sbarramento senza problemi, mentre +Europa si attesta al 3%.       

sondaggio emg oggi 2 maggio 2019-2(Foto dal profilo Twitter di Agorà)

La fiducia nei leader, cosa dicono i sondaggi

Per quanto riguarda la fiducia nei leader Salvini è in testa con il 49%, tallonato da Conte al 46. Segue Di Maio con il 39, mentre Zingaretti (23) è più staccato.



 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondaggi, il Pil torna a crescere ma per gli italiani non è merito del governo

Today è in caricamento